Spaghetti con seppie al nero

5/5
  • Procedura 1 ora 10 minuti
  • Cottura 50 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Spaghetti con seppie al nero


    invia tramite email stampa la lista
    Spaghetti con seppie al nero
    La trovi anche su:

    1) Aprite delicatamente la seppia, prelevate la vescichetta del nero senza romperla e mettetela da parte. Completate la pulizia del mollusco, lavatelo, sgocciolatelo e tagliatelo a striscioline di 2 cm di lunghezza e di 5-7 mm di larghezza.

    2) In un tegame a fondo pesante, scaldate 4 cucchiai d'olio con l'aglio schiacciato e la cipolla tritata; poi unite le striscioline di seppia e fatele insaporire per alcuni minuti, mescolando. Aggiungete quindi i pomodori spellati, privati dei semi e tritati, il concentrato di pomodoro e cuocete a fuoco basso e tegame coperto per circa mezz'ora. Se la fiamma è bassa e non vi è evaporazione, non è necessario aggiungere acqua.

    3) Aprite la vescichetta in un bicchiere, aggiungete 4-5 cucchiai di acqua tiepida e versate il liquido sulle seppie filtrandolo con un colino. Unite anche il prezzemolo tritato e proseguite la cottura ancora per una decina di minuti salando solo se necessario. Intanto, cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata.

    4) Scolate la pasta al dente e conditela con il sugo al nero di seppia preparato aggiungendo l'olio rimasto a crudo.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata