• Procedura
    1 ora
  • Cottura
    45 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Soufflé di gamberi al timo

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    250 g di code di gamberi
    60 g di farina 00
    2,5 dl di latte
    1 scalogno
    2 rametti di timo
    1 cucchiaio di Cognac (o brandy)
    4 uova
    burro
    sale e pepe


    1 Cuoci i gamberi. Sguscia le code di gamberi, elimina il filetto nero sul dorso, aiutandoti con uno stecchino, lavali,asciugali e taglia la polpa a dadini. Spella lo scalogno e tritalo finemente, poi fallo stufare in padella con 10 g di burro, bagnalo con poca acqua e cuoci per circa 5-6 minuti, finché lo scalogno risulterà morbido. Unisci i gamberi e falli rosolare a fuoco vivo per qualche istante. Irrorali con il Cognac (o con il brandy), insaporisci con 1 pizzico di sale e le foglioline di timo fresco, cuoci ancora 1 minuto e togli dal fuoco. Frulla nel mixer metà dei gamberi.
    2 Fai il composto. Sciogli 50 g di burro in un pentolino, unisci la farina e falla tostare per 2-3 minuti; aggiungi il latte
    freddo, tutto in una volta, e 1 pizzico di sale. Mescola e cuoci la salsa per 7-8 minuti, finché risulterà piuttosto densa, sala, pepa, incorpora i tuorli (tenendo da parte gli albumi), 1 alla volta, unisci i gamberi frullati e quelli a dadini, mescola bene e lascia raffreddare.
    3 Cuoci i soufflé e servi. Monta a neve ben ferma gli albumi con 1 pizzico di sale, amalgamali al composto preparato con movimenti delicati dal basso verso l'alto e versa il composto in 4 mini cocotte ben imburrate. Scalda il forno a 220 °C, metti i soufflé nel forno, abbassa subito la temperatura a 160 °C e cuocili per 20-25 minuti. Sforna, guarnisci, a piacere, con code di gamberi e foglioline di timo e servi subito.
    Riproduzione riservata