sformatini-morbidi-di-cioccolato

Sformatini morbidi di cioccolato

  • Procedura
    50 minuti
  • Cottura
    30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Sformatini morbidi di cioccolato

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Sformatini morbidi di cioccolato

    La trovi anche su:

    Un dolce che racchiuda un cuore goloso al cacao? Allora non c'è nulla di meglio di questi deliziosi sformatini morbidi di cioccolato: un dessert sfizioso che gradiranno tutti. Al cioccolato d'altronde, non si può mai dire di no!

    Preparazione

    1) Prepara la crema. Fai bollire 4 dl di latte. In una ciotola mescola 5 tuorli e 80 g di zucchero con il cucchiaio di legno finché il composto diventa chiaro. Continua a mescolare, aggiungendo a filo il latte caldo e poi 1 dl di Moscato. Versa il composto in una casseruola a bagnomaria (caldo ma non bollente) e fai addensare, sempre mescolando, senza mai portare al bollore, finché la crema velerà il cucchiaio.

    2) Togli la crema dal bagnomaria e versala in una ciotola immersa in acqua e ghiaccio. Falla raffreddare, mescolando di tanto in tanto, affinché non si formi la pellicola in superficie. Fondi 100 g di cioccolato fondente a bagnomaria. Togli dal fuoco e incorpora 50 g di burro tagliato a pezzetti. Mescola con la frusta 3 uova insieme allo zucchero e 1 cucchiaio di farina setacciata. Unisci il cioccolato fuso e continua a mescolare finché gli ingredienti si saranno ben amalgamati.

    3) Dividi il cioccolato gianduia a quadretti. Fodera quattro stampini bassi antiaderenti con carta da forno bagnata e strizzata (oppure imburrali e infarinali). Versa la metà della crema di cioccolato sul fondo degli stampi. Adagia i quadretti di gianduia sulla crema di cioccolato e ricoprili con il resto del composto.

    4) Metti gli stampini in freezer per 10 minuti e poi passali in forno già caldo a 250° per 10 minuti. Spegni il forno e lascia gli sformatini al caldo per un minuto. Attendi pochi minuti prima di sformare i dolci e falli intiepidire. Servili tiepidi o a temperatura ambiente, spolverizzati con il cacao e accompagnati con la crema al Moscato.

    Riproduzione riservata