Idee in cucina

Sciuscieddu siciliano

5/5
  • Procedura 1 ora 15 minuti
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Sciuscieddu siciliano


    invia tramite email stampa la lista
    Sciuscieddu siciliano
    La trovi anche su:

    Lo sciusceddu, chiamato anche ciuscello, è un primo piatto tipico di Messina. E' sicuramente una proposta molto particolare ma estremamente saporita, grazie anche alla presenza di spezie e aromi, che viene preparato tradizionalmente per Pasqua. Consiste in piccole polpette cotte in brodo e poi ricoperte da una crema di ricotta, formaggio e uova. Il tutto viene messo in forno dove si formerà quella tipica crosticina dorata ma mantenendo il cuore tenero. Un piatto che stupirà gli ospiti che lo apprezzeranno per il tocco delicato ma goloso degli ingredienti.

    • 1) Prepara le polpette. Metti la carne macinata in una ciotola con 2 uova, 4 cucchiai di pangrattato, 1 cucchiaio di pecorino, 1 cucchiaio di parmigiano reggiano, 1 spicchio d'aglio e 1 cucchiaio di prezzemolo tritati e un pizzico di cannella e noce moscata. Regola di sale e pepe e amalgama, in modo da ottenere un composto omogeneo. Forma tante polpette grandi come noci e scottale nel brodo bollente per 5 minuti. Lasciale intiepidire nel brodo e sgocciolale. Immergi l'uvetta in acqua tiepida per 15 minuti, sgocciolala e strizzala. 

    • 2) Fai il composto di uova. Separa i tuorli dagli albumi delle uova rimaste (5). Sbatti i tuorli in una ciotola e incorpora la ricotta setacciata, l'uvetta, lo spicchio d'aglio rimasto tritato, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 3 cucchiai di parmigiano reggiano, 3 di pecorino grattugiato, sale e pepe. Monta gli albumi con la frusta elettrica e amalgamali al composto con movimenti dal basso verso l'alto. 

    • 3) Completa e inforna. Versa a filo 1 l del brodo, in cui hai cotto le polpette, sul composto di ricotta e uova, mescolando lentamente con un cucchiaio di legno. Trasferisci le polpette in una pirofila che possa contenerle in un unico strato e versa il composto preparato con un mestolo. Disponi la pirofila in forno già caldo a 180°C per 20-25 minuti.

    • 4) Servi. Spolverizza con poca erba cipollina e servi.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata