Scaloppine parigine

4/5
  • Procedura 1 ora 10 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Scaloppine parigine


    invia tramite email stampa la lista

    4 scaloppine di vitello
    40 g di mortadella in una fetta sola
    50 g di prosciutto cotto in una fetta sola
    50 g di farina
    4 dl di latte, burro,
    olio
    noce moscata
    2 tuorli e 2 uova
    sale,
    pepe.

    COME SI PREPARA
    1) Tritate finemente la mortadella con il prosciutto cotto o passateli nel tritacarne e teneteli da parte. Preparate la besciamella: in una casseruolina sciogliete 50 g di burro, unite la farina, fatela tostare per un attimo, mescolando, poi versate il latte tiepido a filo, senza smettere di mescolare, per evitare che si formino i grumi. Portate a cottura su fuoco molto basso, per 8-10 minuti.
    2) Togliete la casseruola dal fuoco, insaporite con una presa di sale, una abbondante macinata di pepe, una grattata di noce moscata. Quando la besciamella sarà intiepidita, incorporate i tuorli e il trito di prosciutto e mortadella.
    3) Mettete le scaloppine su un tagliere, eliminate i filamenti e le eventuali parti nervose, poi spianatele con un batticarne e incidete leggermente i bordi delle fette per evitare che la carne cuocendo si arricci. Q Poi fatele rosolare lentamente in una padella con 20 g di burro. Salate, pepate, spegnete il fuoco e mettete le scaloppine sul tagliere.
    4) Dopo 30 minuti spalmate la carne con la besciamella, lasciatela raffreddare e rassodare per mezz'ora, poi passatela nelle uova, prima sbattute con sale e pepe, poi nel pane grattato.
    6) Friggete le cotolette in abbondante olio caldo, sgocciolatele su carta assorbente e servitele.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata