saltimbocca-di-petto-al-salame

Saltimbocca di petto di pollo al salame

  • Procedura
    18 minuti
  • Cottura
    8 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Saltimbocca di petto di pollo al salame

    Invia tramite Email Stampa la lista

    I saltimbocca fanno parte dei piatti tipici di Roma. Il nome trae origine dal fatto che sono così piccoli e gustosi da saltare direttamente dal piatto alla bocca. Preparati di base con carne di manzo o vitello ripulita da tutte le parti non magre, in alcune varianti, è prevista una fase preliminare di infarinatura. In questa ricetta però sono stati completamente rivoluzionati, niente carne bovina e prosciutto, ma pollo e salame Milano. Se lo preferite, potete cucinarli anche in versione arrotolata: tipo involtino. Provateli subito oppure cliccate qui per la ricetta originale laziale. Buon appetito!

    Preparazione

    1) Procuratevi 650 g di petto di pollo a fettine sottili e appiattite le fette leggermente poi cospargetele con sale e pepe. Piegate a metà le fette di 100 g di salame tipo Milano e fissatene 2 su ciascuna fettina di pollo, infilzandole con un rametto di rosmarino.

    2) Strofinate una padella con 1 spicchio di aglio tagliato a metà e scioglietevi 20 g di burro con un paio di cucchiai di olio extravergine d'oliva. Aggiungete le fettine di pollo, tenendo il lato con il salame verso il basso, e cuocetele per un paio di minuti.

    3) Girate le fettine di pollo e cuocetele ancora un paio di minuti sull'altro lato, bagnando con un po' di brodo se i saltimbocca dovessero asciugarsi troppo. Sistemateli nei piatti e, se vi piace, guarnite con cetriolini sott'aceto.

    Riproduzione riservata