Salatini ai wurstel e salsiccia

Salatini ai wurstel e salsiccia

  • Procedura
    30 minuti
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Salatini ai wurstel e salsiccia

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Salatini ai wurstel e salsiccia

    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Cuoci il ripieno. Porta a ebollizione abbondante acqua e cuoci i wurstel per circa 1 minuto; sgocciolali, lasciali raffreddare e tienili da parte. Con un coltello incidi 30 cm di salsiccia sottile tipo luganega nel senso della lunghezza e togli il budello. Scalda un filo d'olio in una padella antiaderente e rosola la salsiccia uniformemente a fiamma vivace. Sfuma con 1/2 bicchiere di vino, abbassa la fiamma e continua a cuocere per 4-5 minuti. Sgocciola la salsiccia e lasciala raffreddare.

    2) Prepara i rotoli. Srotola la pasta sfoglia rettangolare sul piano di lavoro (clicca qui per la ricetta casalinga), mantenendo sotto la carta da forno in dotazione. Dividi la pasta in due rettangoli uguali, nel senso della lunghezza. Spalma su un rettangolo un velo di senape all'antica e disponi al centro, uno in fila all'altro, i wurstel. Cospargi con la fontina grattugiata con una grattugia a fori medi e arrotola la sfoglia. Spalma poca crema ai peperoni sul secondo rettangolo, posiziona la salsiccia al centro e arrotola.

    3) Taglia i tronchetti. Sguscia l'uovo in una ciotola, sbattilo con una forchetta e spennella la superficie dei rotoli appena preparati. Spolverizza il rotolo ai wurstel con i semi di papavero e quello alla salsiccia con i semi di sesamo. Taglia i rotoli a tronchetti della lunghezza di circa 4 cm e disponili man mano sulla placca foderata con carta da forno bagnata e strizzata; trasferisci la placca in forno e cuoci a 200° C per 12-15 minuti. Togli i salatini fatti in casa, lasciali intiepidire e servi.

    Riproduzione riservata