Saint Honorè salata di Natale

Saint Honorè salata con salumi o pesce

  • Procedura
    1 ora 40 minuti
  • Persone
    8
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Saint Honorè salata con salumi o pesce

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Saint Honorè salata con salumi o pesce

    La trovi anche su:

    Una torta salata che è una goduria per il palato e per gli occhi! Questa Saint Honorè salata farcita con creme di formaggi e salumi misti è l'antipasto perfetto per il cenone di Capodanno o il pranzo di Natale. E, in versione "mare" con salmone affumicato, tonno e pesce spada ti farà fare una splendida figura anche per la Vigilia di Natale.

    Preparazione

    1) Prepara la pasta choux. Versa in una casseruola 5 cl di latte e 2,5 cl di acqua, unisci 25 g di burro, una puntina di cucchiaino di sale fino e porta a bollore, mescolando. Togli dal fuoco, aggiungi 50 g di farina tutta in una volta, mescola e cuoci a fiamma bassa, mescolando finché il composto si staccherà dalle pareti. Fai intiepidire e incorpora 2 uova intere, una alla volta, lavorando con la frusta. Amalgama anche 60 g di parmigiano reggianoo grattugiato, una grattata di noce moscata e pepe.

    2) Fai i bignè. Riempi con la pasta choux la tasca da pasticciere e forma sulla placca foderata con carta da forno 10 bignè salati di circa 2 cm di diametro, distanziandoli bene gli uni dagli altri. Cuocili in forno già caldo a 220° C per 10 minuti e a 175° C per 20 minuti. Sfornali e lasciali raffreddare. Sgocciola 80 g di porcini sott'olio, tritali e amalgamali a 80 g di robiola frullata con 1 cucchiaino di crema al tartufo.

    3) Farcisci la sfoglia. Srotola 2 rotoli di pasta sfoglia pronta sulla placca del forno con sotto la carta da forno in dotazione e punzecchiali con una forchetta. Cuocili in forno già caldo a 180° C per 20 minuti; quindi falli raffreddare. Intanto, scalda 20 cl di panna fresca con 150 g di parmigiano reggiano grattugiato; regola di sale e pepe e cuoci per 2-3 minuti, in modo che la crema veli il cucchiaio. Lasciala raffreddare, spalmane 1/3 sul primo disco di pasta sfoglia, spolverizza con 25 g di granella di pistacchi e copri con 100 g di fettine di prosciutto crudo e 100 g di culatello. Spalma sopra i salumi un altro terzo di crema di parmigiano, sovrapponi il secondo disco di pasta sfoglia e completa con la crema di parmigiano e con i 25 g di pistacchi tritati rimasti.

    4) Completa e servi. Farcisci i bignè salati con la crema di robiola ai porcini, aiutandoti con la tasca da pasticciere; spolverizzali con la paprica dolce e disponili sulla sommità della torta Saint Honorè salata, alternandoli con le fettine arrotolate dei salumi rimasti. Completa con i 100 g di parmigiano reggiano rimasto ridotto a scaglie.

    Saint Honorè salata al pesce

    Se preferisci, puoi sostituire i salumi con fettine di pesci affumicati (salmone, tonno, pesce spada, ecc.) e farcire la torta Saint Honorè salata versione "mare" con una crema preparata frullando 6 caprini, un filo di olio extravergine d'oliva, sale, pepe, 150 g di yogurt greco, qualche goccia di succo di limone, aneto e cren grattugiato.

    Puoi riempire i bignè con un composto ottenuto frullando ricotta, tonno sott’olio, capperini, 2-3 acciughe, sale, pepe e succo di limone e copri la Saint Honorè con i bignè e le fettine di pesci affumicati arrotolati a rosellina, decorando con aneto spezzettato.

    Riproduzione riservata