Rotolo di vitellone con erbette

5/5
  • Procedura 1 ora 40 minuti
  • Cottura 1 ora 20 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Rotolo di vitellone con erbette


    invia tramite email stampa la lista

    Il rotolo di vitellone con erbette e frittata è un arrosto ripieno tradizionale della domenica, prepararlo non è difficile, basta seguire passo a passo tutte le fasi di questa ricetta step by step.

    • 1) Batti la carne. Disponi la fetta di carne sul piano di lavoro fra 2 fogli di carta da forno e assottigliala il più possibile con un batticarne. Lava le erbette, tuffale in una pentola con abbondante acqua bollente salata, cuocile per 2-3 minuti, scolale, raffreddale sotto acqua corrente, strizzale e tritale finemente. Sciogli 10 g di burro in una padella con 1 spicchio d'aglio schiacciato, fai insaporire le erbette per 4-5 minuti, sala e pepa, poi lasciale raffreddare.
    • 2) Prepara le frittate. Rompi le uova in una ciotola, aggiungi un pizzico di sale e il grana padano, poi sbattile con una forchetta. Scalda poco olio in una padella, versa metà del composto di uova e cuoci la frittata 1 minuto circa per lato. Falla scivolare su un piatto e prepara una seconda frittata. Lasciale raffreddare bene, poi disponi sulla fetta di carne le erbette, le frittate e le fette di mortadella e di prosciutto cotto magro.
    • 3) Cuoci la carne. Arrotola la carne sul ripieno, legala in piu' punti con vari giri di spago da cucina. Scalda il burro in una casseruola con l'aglio rimasto e rosola uniformenente l'arrosto di vitello. Salala, aggiungi le erbe aromatiche, sfumala con il Marsala e lascialo evaporare. Infine, unisci il brodo bollente, copri e prosegui la cottura a fiamma dolce per circa 1 ora.
    • 4) Servi il rotolo di vitellone con erbette tagliato a fette e irrorato con il fondo di cottura.
    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata