Rotolo di vitello alle castagne

4/5
  • Procedura 1 ora 50 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Rotolo di vitello alle castagne


    invia tramite email stampa la lista

    1) Prepara il ripieno: incidi con un taglio orizzontale le castagne e arrostiscile in forno a 180 gradi per 20-25 minuti. Sfornale, coprile con un telo umido e sbucciale, mentre sono ancora calde. Tritale grossolanamente al mixer. Trita metà pancetta e rosolala per qualche minuto nella padella, senza condimenti. Unisci le castagne e fai insaporire per circa 2 minuti. Sfuma con 2-3 cucchiai di vino. Regola di sale e aggiungi una macinata abbondante di pepe.

    2) Trita l'aglio spellato, la salvia e il rosmarino. Sistema la carne sul tagliere fra 2 fogli di carta da forno bagnati e
    strizzati e assottigliala con il batticarne, fino a circa 1/2 centimetro di spessore, in modo da renderla il più possibile di forma regolare. Spolverizzala con il trito aromatico, poi stendi sopra il ripieno di castagne, lasciando liberi circa 3 centimetri su ciascun lato. Arrotola la carne su se stessa, avvolgila con la pancetta rimasta e legala accuratamente.

    3) Fai rosolare la rollata uniformemente nella teglia con un filo d'olio. Bagnala con il vino rimasto, fai evaporare, spolverizza con sale e pepe. Trasferisci la teglia in forno, già caldo, a 180 gradi coperta con alluminio e cuoci il rotolo per circa mezz'ora. Togli l'alluminio e prosegui la cottura per un'altra mezz'ora, bagnando il rotolo, di tanto in tanto, con il brodo. Togli dal forno e fai riposare per 10 minuti. Elimina lo spago da cucina, taglia la carne a fette di circa 1 centimetro di spessore, irrorale con il sugo di cottura e servi.


    Rotolo agrodolce

    Se piacciono le castagne, questo è un piatto che deve essere fatto, soprattutto nel periodo autunnale. La nota agrodolce della castagna viene smorzata dalla sapidità della pancetta. 

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata