• Procedura
    30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Risotto all’arancia con radicchio

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Pulisci un porro, elimina le foglie esterne più sciupate, lavalo, asciugalo e riducilo a rondelle sottilissime. Spremi 2 arance non trattate, lavane un'altra e preleva una striscia di scorza con un pelapatate; togli la pellicina bianca e taglia la polpa a tocchetti. Lava 2 cespi di radicchio e tagliali a striscioline.

    2) Fai stufare per 2 minuti il porro in una casseruola con 30 g di burro, e aggiungi 320 g di riso carnaroli. Tostalo a fiamma vivace per 2 minuti; quindi aggiungi mezzo bicchierino di brandy e fallo evaporare. Regola di sale e unisci, poco alla volta, un litro di brodo vegetale (preparato senza dadi) e il succo dell'arancia. Taglia a filetti la scorza d'arancia e aggiungili al risotto.

    3) Quando il riso é pronto, aggiungi la polpa dell'arancia, il radicchio e 30 g di parmigiano. Mescola, copri e lascia riposare.

    Risotto all'arancia con radicchio

    Un gustoso risotto, dal sapore dolciastro, equilibrato dall'amarognolo del radicchio. Un primo piatto dal gusto deciso, ottimo per chi predilige una cucina vegetariana. 

    Riproduzione riservata