risotto-alla-parmigiana-al-gusto-intenso

Risotto alla parmigiana

  • Procedura
    25 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Risotto alla parmigiana

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Per un risotto alla parmigiana per 4 persone occorrono 400 g di riso superfino (le migliori varietà per questa ricetta sono l'Arborio o il Carnaroli), 70 g di burro, 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva, 1 piccola cipolla, 50 g di parmigiano reggiano grattugiato e 1 litro e 1 quarto abbondante di brodo (meglio se di carne). Innanzitutto sbucciate la cipolla e tritatela. Mettetela in una casseruola con metà del burro e l'olio e fatela appassire a fiamma molto bassa, mescolando spesso.

    2) Buttate nel soffritto di cipolla il riso e lasciatelo tostare a fiamma alta per circa 3-4 minuti, in modo che assorba bene il condimento. Cuocete il riso per circa 18 minuti circa, unendo poco per volta il brodo caldo.

    3) Levatelo dal fuoco, incorporatevi il burro rimasto a pezzetti e i 50 g di parmigiano, mescolando in modo da mantecare il riso e renderlo morbido e cremoso. A piacere potete guarnire il piatto con altro parmigiano reggiano a scaglie, pepe macinato al momento e foglie di salvia.


    I popoli che si nutrono di riso in genere lo cuociono senza mai mescolarlo: pensate per esempio al metodo di cottura del riso pilaf. Solo nella cucina italiana lo facciamo, per la preparazione di un nostro piatto tipico: il risotto. E quello "alla parmigiana" ne è la ricetta base. Volete arricchire il vostro risotto alla parmigiana? Dopo aver messo il riso nel soffritto bagnatelo con mezzo bicchiere di vino bianco secco. Potete usare questo piatto anche come vera e propria base per delle ricette super golose. Per un risotto ai funghi unite, per esempio, al soffritto con la cipolla 2 porcini a fette e, a fine cottura, insaporite con prezzemolo e aglio. Per un risotto alla salsiccia: sbriciolatene 200 g e unitela alla cipolla; spruzzate poi il riso con del vino rosso.

    Riproduzione riservata