Riso alla cantonese con uova e piselli

4/5
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Riso alla cantonese con uova e piselli


    invia tramite email stampa la lista


    Il riso alla cantonese è un piatto etnico ormai molto diffuso in Italia, importato dai tantissimi ristoranti cinesi che ne propongono però una versione occidentalizzata. La ricetta originale del chào fàn, il riso fritto cinese o riso salatato, è più complessa ed elaborata di quella a cui siamo abituati e prevede l'aggiunta di verdure, carne o pesce in una grande quantità di varianti.

    Il classico riso alla cantonese a cui siamo abituati (ed affezionati!) è realizzato con piselli, prosciutto cotto e uova strapazzate ed è molto semplice da realizzare in casa, proprio perchè tutti gli ingredienti sono facilmente reperibili ovunque. Questa ricetta orientale si può anche trasformare in un delizioso piatto di recupero proprio perché è possibile arricchirla con tutto ciò che troviamo nel frigo (carota, cipollotto, funghi, gamberetti) e si può facilmente convertire in una ricetta vegetariana, senza perderne in gusto!

    Stai preparando una cena etnica ispirata alla tradizione cinese? Abbina al riso cantonese un secondo leggero e sfizioso come il pollo con gli anacardi!

    1) Riempi una pentola di acqua, porta ad ebollizione e salala, poi tuffaci i piselli e lasciali cuocere per circa 7-8 minuti. Sgocciolali con un mestolo forato e passali subito sotto un getto di acqua fredda corrente. Nella stessa pentola, lessa il riso patna per il tempo indicato sulla confezione e scolalo ancora al dente.

    2) Sguscia le uova in una ciotola e sbattile con 1 pizzico di sale e pepe, utilizzando una frusta o una forchetta. Versa il composto in una padella antiaderente già scaldata con un filo d'olio; distribuisci il composto, in modo da ottenere una frittatina sottile. Dopo 1-2 minuti, girala e cuocila anche dall'altro lato per qualche istante. Toglila dal fuoco, lasciala intiepidire per qualche minuto poi riducila a dadini.

    3) Taglia a dadini anche il prosciutto cotto e fallo saltare 1-2 minuti in un wok, con 2 cucchiai di olio ben caldo. Unisci il riso e rosolalo per qualche istante a fuoco vivo, mescolando con 2 cucchiai di legno.

    4) Aggiungi i piselli, la frittata spezzettata e la salsa di soia; mescola e fai insaporire per qualche istante. Completa il riso alla cantonese con uova e piselli con una spolverata di pepe macinato e guarnisci a piacere con baccelli di piselli freschi non sgranati. Servi caldo.

    Riproduzione riservata