• Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Cottura
    50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Rigatoni con cipolle caramellate

    Invia tramite Email
    Stampa la lista

    Preparazione

    280 g di pasta, tipo rigatoni
    500 g di cipolle di Tropea
    20 g pinoli
    20 g uvetta
    1 dl di vino bianco aromatico
    brodo vegetale
    1-2 rametti di maggiorana
    1 cucchiaio di miele
    olio extravergine di oliva
    sale e pepe

    1 Prepara gli ingredienti. Spella le cipolle, tagliale a metà e riduci ciascuna metà a fettine di circa 1/2 cm di spessore. Immergi l’uvetta nel vino bianco per 15 minuti, sgocciolala, strizzala leggermente e tieni da parte il vino. Scalda leggermente il vino e scioglici il miele. Fai tostare i pinoli in un padellino antiaderente.
    2 Cuoci le cipolle. Scalda una grande padella antiaderente a fuoco medio-basso, unisci le cipolle e un pizzico di sale e rosolale,
    mescolando per 2-3 minuti. Irrora con il composto di vino e miele e lascia quasi del tutto evaporare il liquido. Abbassa la fiamma al minimo, chiudi con il coperchio e prosegui la cottura per 20 minuti. Di tanto in tanto mescola e irrora, se necessario, con qualche cucchiaio di brodo bollente, se il fondo di cottura dovesse restringersi troppo. Togli il coperchio, prosegui la cottura per altri 10 minuti, mescolando spesso e regola di sale.
    3 Lessa la pasta. Nel frattempo, porta a ebollizione abbondante acqua in una pentola, sala e cuoci i rigatoni per il tempo indicato sulla confezione. Tieni da parte 2-3 cucchiai di acqua di cottura della pasta e scola i rigatoni. Trasferiscili nella padella
    con il sugo di cipolle, sotto la quale avrai alzato leggermente il fuoco. Aggiungi poca acqua di cottura tenuta da parte, la maggiorana, i pinoli, l’uvetta e 2-3 cucchiai di olio crudo e mescola. Lascia insaporire per 1 minuto, spolverizza con pepe e servi.

    Riproduzione riservata