• Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Ravioli con le cozze

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    500 g di filetti di platessa surgelati
    un kg di cozze
    400 g di pomodori pelati
    un bicchiere di vino bianco
    prezzemolo tritato
    un limone
    fecola di patate
    3 uova
    300 g di farina
    3 spicchi d'aglio
    olio
    sale
    pepe


    Impastate la farina con le uova aggiungendo 3 cucchiai d'acqua, fino a ottenere una pasta omogenea. Dividetela in 2 parti e lasciatela riposare avvolta in un panno umido. Scongelate e asciugate la platessa tagliatela a pezzettini e cuocetela per 15 minuti in una padella con 2 cucchiai di olio, il succo del limone, un cucchiaio di prezzemolo, una presa di sale e una macinata di pepe.
    Togliete il pesce dal recipiente con il suo sughetto, passatelo al mixer e mettetelo di nuovo nella padella e unite un cucchiaio di fecola. Stendete la pasta in 2 sottili sfoglie, stendete su una il ripieno a mucchietti, coprite con la seconda sfoglia e ritagliate tanti ravioli quadrati.
    Fate aprire le cozze su fuoco vivo ed estraete i molluschi dalle valve. Soffriggete l'aglio in 2 cucchiai d'olio, unite i pelati schiacciati, le cozze, il vino e il prezzemolo tritato; salate e fate insaporire. Lessate i ravioli, metteteli in una terrina, conditeli con il sugo di cozze e servite.
    Riproduzione riservata