Pollo in padella alla romana

4/5
  • Procedura 1 ora 15 minuti
  • Cottura 45 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pollo in padella alla romana


    invia tramite email stampa la lista

    ingredienti
    1 pollo di circa 1 kg
    2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    1 cucchiaio di strutto
    1 dl di vino bianco secco
    1 spicchio d'aglio
    350 g di pomodori maturi
    40 g di prosciutto crudo
    1 rametto di maggiorana
    sale e pepe
    vini consigliati
    Cesanese del Piglio (rosso)
    Barbera d'Asti (rosso)

    Tagliate e scartate le zampe e il collo del pollo; fiammeggiatelo brevemente sul fornello per eliminare le eventuali piccole piume residue; evisceratelo, lavatelo bene e asciugatelo con un canovaccio pulito, quindi tagliatelo con le apposite forbici in pezzi da porzione. Scaldate l'olio in una padella antiaderente e unite lo strutto: quando quest'ultimo si sarà sciolto e comincerà a sfrigolare, aggiungete i pezzi di pollo e lasciateli rosolare a fiamma viva, rigirandoli spesso, per 15 minuti.
    Innaffiate con il vino bianco e lasciate sfumare; quando la parte alcolica sarà completamene evaporata, regolate di sale e pepe e unite lo spicchio d'aglio sbucciato e schiacciato, quindi abbassate la fiamma e proseguite la cottura
    per 5 minuti.
    A questo punto aggiungete i pomodori precedentemente sbollentati per 1 minuto in acqua bollente, pelati, privati dei semi e tagliati a rondelle. Fate cuocere per 10 minuti, quindi eliminate l'aglio e completate con il prosciutto crudo grossolanamente tritato e le foglie di maggiorana ben lavate. Mescolate bene per far insaporire il tutto e terminate la cottura per altri 10 minuti, finché la carne risulterà ben cotta e il fondo di cottura avrà raggiunto la giusta densità. Servite il pollo caldissimo, ben irrorato con il suo sughetto.



    di LA CUCINA REGIONALE ITALIANA Riproduzione riservata