Pollo arrosto con salvia e rosmarino

4/5
  • Procedura 1 ora 40 minuti
  • Cottura 1 ora 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pollo arrosto con salvia e rosmarino


    invia tramite email stampa la lista

    Ecco come preparare un classico della cucina italiana: pollo arrosto con salvia e rosmarino, un secondo piatto di carne bianca perfetto da gustare in compagna degli amici, magari durante una serata da passare davanti alla partita di calcio della propria squadra del cuore.

    Preparazione

    1) Prepara gli ingredienti. Schiaccia 1 spicchio d'aglio, spellalo e tritalo finemente. Lava 1 pollo di circa 1,5 kg pulito e pronto per la cottura sotto acqua fredda corrente, asciugalo con carta da cucina e salalo all'interno e massaggialo con metà dell'aglio tritato. Ripiega le ali sotto il pollo, lega le zampe con lo spago da cucina e lega il pollo con qualche giro di spago da cucina, per tenerlo in forma durante la cottura. Versa 2 cucchiai di olio extravergine in un barattolo di vetro, unisci il succo di 1 limone, l'aglio tritato rimasto, sale e pepe. Chiudi il barattolo con il coperchio ed emulsiona bene. Spennella il pollo con questa salsina e spolverizzalo con 1 rametto di salvia e 1 di rosmarino tritati. Trasferiscilo in forno già caldo a 200°C e cuocilo per circa 20 minuti.

    2) Cuoci il pollo. Aggiungi un mestolo di acqua calda nella teglia e prosegui la cottura in forno per altri 50 minuti. Quando il pollo risulterà leggermente dorato, durante la cottura, apri il forno e spennellalo o irroralo con il fondo di cottura: ripeti più volte questa operazione, in modo che la pelle risulti sempre inumidita. Appena il pollo sarà cotto, tiralo fuori dal forno e tienilo in caldo, per circa 5 minuti, finché le patatine saranno pronte.

    3) Friggile patate e servi. Scalda abbondante olio per friggere in una padella e, quando risulterà ben caldo, friggi 1 kg di patatine surgelate, poche per volta, per circa 3-4 minuti. Sgocciolale con un ragno o un mestolo forato su carta per fritti o su carta assorbente, regola di sale e servile subito ben calde con il pollo arrosto.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata