Pollo arrosto al brandy

4/5
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pollo arrosto al brandy


    invia tramite email stampa la lista

    Il pollo arrosto al brandy è un secondo di carne saporito con un retrogusto particolare, diverso dal solito pollo al forno, rappresenta un'alternativa efficace anche per una cena importante. Da accostare a un bel piatto di patate al forno, classiche, oppure delle belle verdure grigliate.

    Preparazione

    1) Salate e pepate dentro e fuori un pollo di circa kg 1,200 e inserite nella cavità 1 rametto di rosmarino, 1 spicchio d'aglio schiacciato, 1 foglia di alloro e qualche ciuffetto di timo.

    2) Spennellatelo con 20 g di burro fuso, poi mettetelo in forno caldo a 220° per una decina di minuti; bagnatelo con 1 bicchierino di brandy e mezzo bicchiere di vino bianco, abbassate la temperatura a 190° e cuocetelo per circa un'ora, bagnandolo ogni tanto con un po' del fondo di cottura.

    3) Prima di sfornarlo cospargetelo con un trito di rosmarino e timo.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata