Polenta e brasato

4/5
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Polenta e brasato


    invia tramite email stampa la lista

    1) Fai rosolare 1 chilo di carne in un solo pezzo (scamone o cappello del prete) con 6 cucchiai di olio extravergine di oliva in una casseruola a fuoco medio, rigirandola, finché sarà dorata in modo uniforme.

    2) Spella 1 cipolla, spunta e spella 1 carota. Lava e asciuga la cipolla, la carota e 1 costa di sedano; tagliale a pezzi e versale nel tegame. Fai insaporire per 5-10 minuti, mescolando le verdure e rigirando la carne ogni tanto con 2 cucchiai facendo attenzione a non forarla.

    3) Versa nel tegame 1 litro di vino rosso. Aggiungi 2 chiodi di garofano, 1 rametto di salvia e 1 di rosmarino lavati e asciugati. Regola di sale e pepe. Metti il coperchio e cuoci a fuoco basso per circa 3 ore (oppure 1 ora nella pentola a pressione), aggiungendo un po' di brodo, se il fondo di cottura si asciuga troppo.

    4) Mentre il brasato cuoce, porta a ebollizione in una casseruola 2 l di acqua salata. Versaci a pioggia 500 g di farina gialla macinata grossa e fai cuocere la polenta per 1 ora mescolando. Per saperne di più sulle corrette proporzioni tra acqua e farina di mais clicca qui.

    5) Togli la carne dal tegame e avvolgila in un foglio di alluminio; lasciala riposare 10 minuti. Elimina gli aromi e le spezie. Unisci al fondo di cottura 1 cucchiaio di farina e 20 g di burro. Frulla o passa al passaverdura le verdure con il fondo di cottura. Versa su un piatto da portata la polenta, unisci il brasato a fette e la salsa di verdure.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata