Idee in cucina

Polenta di grano saraceno e latte

5/5
  • Procedura 1 ora 15 minuti
  • Cottura 1 ora
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Polenta di grano saraceno e latte


    invia tramite email stampa la lista
    Polenta di grano saraceno e latte
    La trovi anche su:

    Un primo piatto vegetariano dal sapore antico, perfetto anche per i bambini e chi soffre di celiachia perché a base di farina di grano saraceno e zucca, naturalmente senza glutine. La polenta di grano saraceno e latte è facile da preparare e molto economica. Preparata senza l'impiego di burro come in questa ricetta è anche light, ma ugualmente saporita e molto nutriente.

    • 1 Cuocete la zucca. Tagliate 250 g di polpa di zucca a dadini; sistemate il cestello per la cottura a vapore in una pentola con acqua salata sufficiente a sfiorarne il fondo, sistematevi i dadini di zucca, coprite con il coperchio e cuoceteli per 15-20 minuti dall'ebollizione, o fino a quando risulteranno morbidi. Trasferiteli in una ciotola a bordi alti e frullateli con un mixer a immersione. 
    • 2 Fate la polenta. Portate a ebollizione 5 dl di latte con 1,1 litri di acqua e una manciatina di sale grosso, versate 400 g di farina di grano saraceno a pioggia, mescolando con una frusta. Aggiungete 4 foglie di salvia tagliata a filini e cuocete la polenta per 40 minuti, mescolando spesso con un lungo cucchiaio di legno. 
    • 3 Unite la zucca. Mescolate la zucca frullata alla polenta, insaporite con una macinata di pepe e amalgamate bene il purè alla polenta. 
    • 4 Completate. Suddividete la polenta di grano saraceno e zucca in 4 ciotole e versatevi sopra il restante latte a temperatura ambiente.
    • 5

      Servite la polenta di grano saraceno e latte in tavola, potrete gustarla come primo nutriente oppure come piatto unico light.


      Non solo grano saraceno, questo piatto si può preparare a piacere anche con la polenta taragna: una specialità della Valtellina e delle valli bergamasche che si prepara miscelando in parti uguali farina di mais e farina di grano saraceno. In commercio potete trovare le farine già dosate e mescolate, per cucinarle secondo tradizione cuocete la polenta per 1 ora, mescolando spesso, poi incorporate 100 g di burro a pezzetti e mescolate ancora energicamente. Spegnete, unite 150 g di formaggio bitto a fettine e mantecate ancora. Portate in tavola il piatto ben caldo.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata