Pizza alla bufala e datterini

5/5
  • Procedura 1 ora 5 minuti
  • Cottura 35 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pizza alla bufala e datterini


    invia tramite email stampa la lista

    Semplice, leggera e gustossima, è la pizza mediterranea, una specialità della cucina tradizionale, ideale per tutte le occasioni e apprezzata da grandi e bambini. La pizza alla bufala e datterini è facile da preparare e cotta nel forno tradizionale, con pochi e genuini ingredienti porterete in tavola la pietanza italiana per eccellenza.

    • 1 Fate la pasta. Sbriciolate 25 g di lievito di birra in una ciotola e diluitelo con 1/2 dl di acqua tiepida. Unitevi un cucchiaino di zucchero, un po' di farina 0 per ottenere un impasto fluido e omogeneo; coprite la ciotola e lasciate riposare il composto per circa 40 minuti. Setacciate la farina 0 rimasta e 200 g di farina Manitoba sulla spianatoia, fate la fontana, mettete al centro 6 cucchiai di olio, un cucchiaino di sale, 2 dl circa acqua tiepida e il composto lievitato. Impastate energicamente fino a ottenere una pasta elastica, che non si attacchi più alla spianatoia e alle mani. Formate una palla, ungetela di olio, mettetela in una ciotola, incidetela a croce, copritela con un telo e fatela lievitare per 2 ore. 
    • 2 Preparate la mozzarella. Tagliate 1 grossa mozzarella di bufala a dadini, metteteli in un colino e lasciateli per 1 ora a perdere il siero. 
    • 3 Stendete la pasta. Schiacciate la pasta con le nocche delle mani, in modo da far uscire l'aria, poi stendetela a 1 cm di spessore. Sistematela sulla placca foderata con carta forno unta con un filo di olio e distribuitevi sopra 350 g di pomodori datterini lavati e tagliati a metà; salate, pepate, irrorate la pizza con un filo di olio e cuocetela in forno già caldo a 230° per circa 20 minuti.
    • 4 Completate. Distribuite sulla pizza la mozzarella asciugata con carta da cucina, 5-6 foglie di basilico spezzettate e proseguite la cottura per 5 minuti circa.
    • 5 Servite la pizza ben calda in un piatto da portata.
    di IN TAVOLA Riproduzione riservata