Idee in cucina

Pitta ripiena

5/5
  • Procedura 1 ora 10 minuti
  • Cottura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pitta ripiena


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Prepara il panetto lievitatao. Sciogli 12 g di lievito di birra in una ciotola con 1 dl di acqua tiepida. Aggiungi 50 g di farina 0 e 1 cucchiaino di zucchero. Mescola con una forchetta, fino a ottenere un composto omogeneo e lascia riposare per 1/2 ora.

    2) Prepara l'impasto. Versa i 550 g di farina rimasta sulla spianatoia, forma un incavo al centro e disponici il panetto lievitato, 2,5 dl di acqua tiepida e 1 cucchiaino di sale all'esterno. Impasta, fino a ottenere una palla liscia. Ungila con olio extravergine d'oliva, mettila in una ciotola, incidi la sommità con un taglio a croce e fai lievitare per 2 ore.

    3) Farcisci la torta salata. Spella 400 g di cipolle rosse di Tropea e affettale. Stufale a fuoco basso nella padella con 3 cucchiai d'olio evo. Sala e fai raffreddare. Dividi la pasta lievitata in 2 parti e stendile con le mani sulla spinatoia infarinata, in modo da ottenere 2 dischi di 32 cm di diametro. Copri con il primo disco di pasta la teglia foderata con carta da forno bagnata, strizzata e unta con olio. Punzecchiala con la forchetta e distribuisci sul fondo, a strati, 150 g di olive verdi snocciolate e tagliate a pezzettoni, 300 g di pomodori maturi tagliati a pezzi, 200 g di provola a cubetti e le cipolle stufate. Spolverizza con poco sale, origano e peperoncino in polvere e irrora con un filo d'olio. Copri con il secondo disco di pasta, sigilla i bordi e punzecchia la pasta con la forchetta.

    4) Inforna e servi. Emulsiona 5 cucchiai di olio extravergine d'oliva e 5 di acqua con un pizzico di sale e spennella la superficie della torta salata. Cuoci in forno già caldo a 200° C per 10 minuti. Abbassa a 180° C e prosegui la cottura della pitta ripiena per altri 30 minuti.


    La pitta è il nome calabrese della torta preparata con semplice pasta da pane. La farcitura ricca puoi deciderla tu e persino le decorazioni: puoi tagliarla a tronchetti, chiuderla alla base oppure ornarla con piccole roselline al centro della pitta. E riempirla con gli ingredienti che più adori. Ma guarda quante ricette puoi preparare per la tua estate

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata