Pignoccata cu meli – Dolce fritto con il miele

4/5
  • Procedura 1 ora 50 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Persone 12
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pignoccata cu meli – Dolce fritto con il miele


    invia tramite email stampa la lista

    A Carnevale ogni dolce vale, e in fatto di dolci, ci sono tante prelibatezze che meritano di essere conociute da tutti! Stiamo parlando della pignoccata cu meli, ossia il dolce fritto con il miele, preparazione tipica delle regioni Calabria e Sicilia. Una delizia così buona che prepararla sarà un piacere da ripetere!

    Preparazione

    1) Miscelate 500 g di farina bianca con 120 g di zucchero e 2 bustine di lievito per dolci poi formate la fontana e cospargete con un pizzico di sale. Mettete al centro 20 g di strutto fuso e 30 g di burro ammorbidito a fiocchetti, la scorza 1 arancia non trattata grattugiata, 0,8 dl di liquore all'arancia, 1 pizzico di cannella, 3 uova leggermente sbattute, quindi lavorate il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo.

    2) Formate una palla, avvolgetela in un canovaccio umido (o in un foglio di pellicola trasparente) e riponete in frigorifero per 1 ora. Trascorso questo tempo stendete la pasta in una sfoglia spessa circa 1 cm o poco meno, ritagliate tanti pezzetti di 2 cm e friggetene pochi alla volta nell'olio bollente in un tegame di rame. Man mano che le frittelline appaiono dorate su ambo i lati sgocciolatele con la schiumarola e passatele su carta assorbente da cucina per eliminare l'unto in eccesso.

    3) In una larga padella a parte fate sciogliere il miele con il liquore, mescolatevi la parte arancione della scorza d'arancia tagliata a filettini, quindi aggiungete la pignoccata fritta e rigirate bene in modo da rivestire con il composto di miele e liquore le frittelline, che tenderanno ad assorbirlo del tutto, insaporendosi per bene. Sistemate la pignoccata in una tortiera di ceramica (oppure in un piatto di portata fondo), lasciate raffreddare e servite.

    di LA CUCINA REGIONALE ITALIANA Riproduzione riservata