• Procedura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pesce persico alla salvia

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    800 g di filetti di pesce persico
    2 uova
    400 g di fagiolini
    2 cucchiai di latte
    1 cucchiaino di cumino tritato
    40 g di pangrattato
    120 g di burro
    40 g di farina
    1 cipolla
    2 rametti di salvia
    sale

    1) Lavate i fagiolini, spuntateli e lessateli in acqua bollente 15 minuti. Scolate e tenete da parte.
    2) Staccate le foglie di salvia, lavatele, asciugatele e tenetene da parte 1/3. Tritate il resto e amalgamate al
    pangrattato (foto A). Mettete in un piatto la farina; in una ciotola sbattete le uova e amalgamatevi il latte.
    3) Passate i filetti di persico nella farina, poi nelle uova, quindi nel pangrattato fino a ricoprirli (foto B). In una
    grande padella fate fondere 50 g di burro con le foglie intere di salvia.
    4) Quando inizierà a spumeggiare friggetevi il pesce da entrambe le parti fino a doratura completa, infine salate e
    sistemate su un piatto di portata. Versate nella padella altri 30 g di burro, fatelo spumeggiare e versatelo sui
    filetti per ammorbidirli.
    5) Fate appassire la cipolla affettata finemente nel burro rimasto, aggiungete i fagiolini (foto C), spolverizzate con
    il cumino e fate saltare per qualche minuto a fuoco vivace, al termine salate. Servite i filetti di persico con una
    corona di fagiolini.
    Riproduzione riservata