Pesce finto di tonno e patate

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pesce finto di tonno e patate

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    350 g di tonno sott'olio (peso sgocciolato)
    250 g di patate
    0,5 dl di panna fresca
    30 g di capperi sotto sale
    3-4 filetti di acciuga sott'olio
    2 cetrioli
    1 oliva farcita
    1 falda di peperone rosso agrodolce
    1 bicchierino di vino bianco aromatico (facoltativo)
    50 g di burro
    sale e pepe

    1 Cuoci le patate. Strofina la buccia delle patate con una spazzolina sotto acqua fredda corrente. Mettile in una pentola con abbondante acqua e porta a ebollizione. Sala e cuoci per 35-40 minuti. Nel frattempo, sgocciola bene il tonno e trasferiscilo nel mixer. Aggiungi i capperi ben dissalati, i filetti di acciuga, il burro ammorbidito, la panna e il vino, se lo usi. Frulla, in modo da ottenere un composto omogeneo.
    2 Prepara il composto. Sgocciola le patate con un mestolo forato, spellale subito e passale immediatamente allo schiacciapatate, direttamente in una ciotola. Lascia intiepidire il purè e aggiungi il mix di tonno preparato. Regola di sale e pepe e mescola, in modo da ottenere un composto perfettamente liscio e omogeneo. Riempi lo stampo con il composto e livellalo, premendo leggermente con una spatolina. Copri con pellicola trasparente e fai riposare in frigorifero per almeno 3 ore.
    3 Decora e servi. Lava bene i 2 cetrioli ed elimina parte della buccia con un rigalimoni. Tagliali a metà, nel senso della lunghezza, e riducili a rondelle. Sforma il pesce finto in un piatto da portata e posiziona le rondelle di cetriolo, partendo dalla "coda",
    come se fossero squame. Crea bocca e branchia con il peperone agrodolce e l'occhio con una rondella di oliva farcita e servi, a piacere, con crostini di pane e maionese.
    Riproduzione riservata