Peperoni alla pugliese

5/5
  • Procedura 1 ora 10 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Peperoni alla pugliese


    invia tramite email stampa la lista
    Peperoni alla pugliese
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Eliminate la crosta da 2 fette di pane di grano duro raffermo, sbriciolate bene la mollica con le mani e fatela leggermente tostare in padella senza alcun condimento.

    2) Preparate un trito con 1/2 spicchio di aglio, 2 rametti di prezzemolo e 1 cucchiaio di capperi e mescolatelo con le briciole e 3 cucchiai di pecorino stagionato grattugiato.

    3) Mondate 3 peperoni e divideteli a falde. Sistemateli in una pirofila oliata, salateli leggermente, quindi cospargeteli con il mix preparato. Dissalate 2 acciughe, diliscatele e tagliatele a pezzettini; spellate e private dei semi 2 pomodori da sugo e riduceteli a cubetti.

    4) Distribuite uniformemente sui peperoni i pezzetti di acciuga, i cubetti di pomodoro e irrorate con un filo di olio extravergine d'oliva. Aggiungete 2-3 cucchiai di acqua nella pirofila sotto gli spicchi dei peperoni e trasferite in forno già  caldo a 180° C per circa mezz'ora, finché risulteranno cotti.


    Facili, saporiti, light: i peperoni alla pugliese gratinati in forno con un trito aromatico a base di pane sono un secondo piatto perfetto. Adorate le verdure ripiene? Per voi esiste la versione ad hoc di questa ricetta. Per cucinare i peperoni ripieni alla pugliese vi servono 4 grossi peperoni (1 per ogni commensale), 3 uova, 80 g di pecorino, 80 g di grana padano, 3 cucchiai di prezzemolo, 1/2 spicchio di aglio, 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, sale, pepe e pane casereccio quanto basta.


    1) Lavate 4 grossi peperoni, ricavate una calotta su ciascuno e svuotateli, eliminando semi e nervature. Sbattete 3 uova con 80 g di pecorino stagionato e 80 g di grana padano entrambi ovviamente grattugiati, 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, 3 cucchiai di prezzemolo e 1/2 spicchio di aglio tritati, sale, pepe e una quantità di mollica di pane casereccio tostata e sbriciolata sufficiente a ottenere un composto un po' fluido.

    3) Sistemate i peperoni in piedi in una teglia foderata con carta da forno e riempiteli con il composto non oltre i 3/4. Copriteli con le calotte, salate, pepate, irrora con olio extravergine d'oliva.

    4) Cuocete i peperoni ripieni alla pugliese in forno già caldo a 180° C per 1 ora, coprendoli per metà tempo con un foglio di alluminio, se necessario. Fateli intiepidire, tagliateli a fette, in senso orizzontale, e serviteli in tavola.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata