• Procedura 35 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 4

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Penne gratinate con pesto trapanese

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Penne gratinate con pesto trapanese

    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Scotta i pomodori in acqua bollente per 1 minuto, sgocciolali, privali della pelle e dei semi e tritali. Spella l'aglio, mettilo nel mixer con le mandorle e il basilico e frulla, fino a ottenere un composto cremoso. Trasferiscilo in una ciotola, unisci i pomodori, 4 cucchiai d'olio; regola di sale e pepe, mescola e lascia riposare per 2 ore.

    2) Spunta i fagiolini, lavali e tagliali a pezzetti; sbuccia le patate e tagliale a tocchetti. Porta a ebollizione abbondante acqua, salala e cuoci le verdure per 5 minuti, poi aggiungi la pasta.

    3) Scola pasta e verdure al dente e condisci con il pesto preparato e il pecorino a scaglie. Trasferisci tutto in una pirofila unta di olio, spolverizza con il grana padano, copri con alluminio e metti in forno già caldo a 200° C per 10 minuti; poi scopri e fai gratinare le penne al pesto trapanese sotto il grill per 1-2 minuti.

    Penne gratinate con pesto trapanese

    Le penne gratinate alla trapanese sono una ricatta tipica della tradizione siciliana dal gusto intenso e deciso. Veloci da preparare, sono ideali per chi ha poco tempo a disposizione per cucinare. 

    Riproduzione riservata