pasta-e-fasioi-alla-veneta-pasta-e-fagioli-alla-veneta

Pasta e fasioi alla veneta

  • Procedura
    2 ore 30 minuti
  • Cottura
    2 ore
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pasta e fasioi alla veneta

    Invia tramite Email Stampa la lista

    La ricetta originale veneta della pasta e fasioi (ovvero la tipica pasta e fagioli della Serenissima Repubblica di Venezia). Un primo in brodo aromatico e avvolgente, perfetto da portare in tavola anche come piatto unico genuino non solo in inverno ma in tutte le stagioni... L'avete mai provata fredda?

    Tra gli ingredienti della ricetta troverete i fagioli di Lamon, un prodotto IGP della Vallata Bellunese, se non li avete a disposizione sostituiteli con dei più comuni fagioli borlotti, fate comunque attenzione che siano di ottima qualità!

    Preparazione

    1) Mettete in una ciotola 200 g di fagioli di Lamon secchi e copriteli con abbondante acqua fredda per 8-12 ore; scartate quelli che galleggiano, scolate i rimanenti e lavateli sotto acqua corrente in un colino.

    2) Pulite 1 cipolla, 1 carota e 2 coste di sedano e tritateli con gli aghi di 1 rametto di rosmarino, lasciandone qualcuno a parte per il momento di servire in tavola. Tritate finemente anche 50 g di lardo e fatelo rosolare dolcemente con 0,6 dl di olio extravergine d'oliva in una casseruola. Una volta rosolati, aggiungete il trito aromatico, i fagioli, coprite con 2 l di acqua e portate a ebollizione.

    3) Lavate 1 patata, pelatela e unitela intera ai fagioli insieme a 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro diluito in un mestolino di acqua calda; mescolate il tutto, fate riprendere l'ebollizione, lasciate cuocere a recipiente coperto su fuoco bassissimo per 1 ora e mezzo.

    3) Sgocciolate la patata, ponetela su un piatto, schiacciatela con una forchetta. Prelevate la metà dei fagioli e passateli al passaverdure sopra la casseruola. Unite la patata schiacciata, mescolate e proseguite la cottura per altri 15 minuti; salate, pepate e aggiungete 100 g di pasta di semola di grano duro dal formato corto.

    4) Portate a cottura la pasta e fagioli mescolando spesso per evitare che la zuppa si attacchi al fondo del recipiente. Mettetela la pasta e fasioi alla veneta in una zuppiera, condite con pepe macinato al momento e qualche ago di rosmarino spezzettato e servite.

    La pasta e fagioli alla veneta si sposa divinamente con i vini bianchi del territorio, accompagnatela in tavola con un Colli Euganei Bianco o un Colli Orientali del Friuli Ribolla Gialla.

    Vi è piaciuta questa ricetta tipica della cucina veneta? Provate ora la versione pugliese! Qui trovate come preparare le sfiziose orecchiette con cannellini e cozze. Che bontà!

    Riproduzione riservata