Pasta con la borragine

Pasta con la borragine

  • Persone
    8
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pasta con la borragine

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Imparate a utilizzare la borragine, una delle tante erbe spontanee commestibili diffuse dei nostri campi, per fare come insegna la cucina ligure la pasta fresca verde fatta in casa, al posto di erbette e spinaci di uso più comune. Ecco la ricetta semplicissima, secondo tradizione.

    Preparazione

    1) Per preparare 1 kg di pasta fresca verde per prima cosa lavate 300 g di borragine, eliminate i gambi più grossi, cuocetela a vapore o scottatela in acqua bollente, strizzatela bene e passatela al mixer. Se il passato è troppo liquido, fatelo asciugare su fuoco medio in una padella antiaderente.

    2) Mettete 1 kg di farina a fontana sulla spianatoia, sgusciate al centro 8 uova intere, unite il passato di borragine, 6 cucchiai di olio extravergine d'oliva, sale e pepe e cominciate a impastare. Mentre lavorate gli ingredienti, se necessario, potete ammorbidire l'impasto con qualche cucchiaio di acqua.

    3) Lasciate riposare l'impasto una decina di minuti, poi stendetelo con il matterello o con la macchina, ricavatene delle strisce. Tagliate le sfoglie a pezzi irregolari e lessate i maltagliati verdi in acqua bollente, a cui avrete aggiunto 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva per evitare che si attacchino.

    4) La pasta con la borragine è pronta per essere condita con il tuo sugo preferito. Per esempio con del semplice burro fuso insaporito da delle foglie di salvia oppure con un sugo al burro e formaggi.


    Riproduzione riservata