Pasta con baccalà e pesto

Foto
4/5
  • Procedura 1 ora
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pasta con baccalà e pesto


    invia tramite email stampa la lista

    280 g di paccheri o mezze maniche o tortiglioni
    250 g di baccalà già ammollato
    200 g di patate
    1 litro di brodo vegetale
    latte
    alloro
    25-30 foglie di basilico
    20 g di pinoli
    1/2 spicchio d'aglio
    pecorino
    olio extravergine d'oliva
    sale e pepe

    1) Immergete il baccalà e 1 foglia di alloro nel brodo vegetale freddo e scaldate. Una volta raggiunta l'ebollizione, spegnete e lasciate intiepidire il pesce nel brodo. Sgocciolatelo, eliminate spine e pelle e spezzettatelo. Sbucciate le patate, tagliatele a bastoncini, mettetele in un pentolino con acqua fredda. Portate a ebollizione, salate, cuotele per 6-7 minuti e sgocciolatele.
    2) Frullate al mixer il basilico con poco sale grosso, i pinoli, l'aglio e 3-4 cucchiai di olio. Unite al pesto 1 cucchiaio di pecorino grattugiato. Scaldate un filo d'olio in una padella antiaderente, unite il baccalà, versate 1 bicchiere di latte e cuocete per 10 minuti. Aggiungete le patate e pepate.
    3) Intanto, portate a bollore abbondante acqua in una pentola, salate e cuocete i paccheri per il tempo indicato sulla confezione. Scolate la pasta, trasferitela nella padella con il baccala e mescolate. Suddividete il pesto sul fondo dei piatti, distribuite sopra la pasta e servite.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata