ricetta pappardelle-con-sugo-di-lepre

Pappardelle con sugo di lepre

  • Procedura
    2 ore 40 minuti
  • Cottura
    1 ora 40 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pappardelle con sugo di lepre

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Un bel piatto di pasta preparata in casa è quello che tutti si aspettano da un buon pranzo domenicale: basta ritagliarsi un po' di tempo, procurarsi gli ingredienti necessari e seguire tutti i passi di questa ricetta. Il risultato sarà che tutti i commensali gradiranno un bis! Abbinate il piatto a Rosso di Montalcino o a un San Grimignano rosso. Qui trovate tanti altri metodi di preparazione della carne di lepre.

    Tagliate la mezza lepre a tocchi, metteteli in una terrina, unitevi 1 carota1 costola di sedano e 1 cipolla a pezzi, versatevi sopra mezzo litro di vino rosso, copritela e lasciatela riposare in luogo fresco per una notte.

    Il giorno seguente tritate le verdure rimaste con 50 g di pancetta e fate soffriggere il trito in un largo tegame con 2-3 cucchiai di olio; quando le verdure saranno ben appassite aggiungete la carne scolata dalla marinata, salate, pepate e fate rosolare leggermente i pezzi.

    Aggiungete 250 g di passata di pomodoro e il mazzetto di aromi (un mazzetto di salviarosmarino e alloroe continuate la cottura a fuoco basso per circa un'ora e mezzo, bagnando di tanto in tanto con qualche cucchiaio di brodo.

    Nel frattempo preparate le pappardelle: impastate 500 g di farina con 4 uova, un pizzico di sale e pepe e, se necessario, 2-3 cucchiai di acqua; lavorate energicamente la pasta finché sarà compatta, lasciatela riposare per 10-15 minuti, poi stendetela con l'apposita macchina a rulli in larghe sfoglie dello spessore di circa 2 mm. Avvolgetele morbidamente su se stesse e tagliatele a strisce larghe 2 cm.

    Srotolate le strisce di pasta, immergetele in abbondante acqua bollente salata e cuocetele al dente.

    Scolate dal sugo qualche pezzo di lepre, riducete la polpa a filetti e rimettetela nel tegame; aggiungete le pappardelle, spadellate per un minuto.

    Servite le pappardelle su un piatto da portata e sopra se desiderate versateci un altro po' di sugo. Decorate con dei ciuffetti di prezzemolo.

    Riproduzione riservata