Pandoro gastronomico monoporzione

Pandoro gastronomico farcito in monoporzione

  • Procedura
    55 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pandoro gastronomico farcito in monoporzione

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Pandoro gastronomico farcito in monoporzione

    La trovi anche su:

    L'antipasto di Natale perfetto per il pranzo del 25 dicembre? Il pandoro gastronomico farcito in monoporzione, un impasto lievitato soffice e profumato di parmigiano con un ripieno di crema al mascarpone e robiola, prosciutto crudo, noci e insalata. Ecco la ricetta step by step di Donna Moderna.

    Rompete 3 uova intere in una ciotola e sbattetele con una frusta insieme 125 g di parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e una macinata abbondante di pepe; unite 180 g di farina già setacciata con 1/2 bustina di lievito istantaneo per torte salate, poi incorporate 1,2 dl di olio di semi di mais e 1,3 dl di latte e continuate a lavorare l'impasto finché sarà diventato liscio e omogeneo. Suddividete il composto in 6 stampini di silicone (o di carta speciale) a forma di
    pandorino (da 125 g di capacità ciascuno) e cuocete in forno preriscaldato a 180° C per 25 minuti.

    Lasciate raffreddare i piccoli pandori, quindi estraeteli delicatamente dagli stampini, pareggiate la base in modo che poi restino in piedi, e tagliateli a stella in 3-4 fette di uguale spessore nel senso della larghezza. Quindi lavorate 60 g di robiola con 50 g di mascarpone e regolate il gusto della crema ai formaggi con sale e pepe.

    Spalmate la fetta di base di ogni pandoro monoporzione e quelle centrali con la crema di formaggi, disponetevi sopra 100 g di fette di prosciutto crudo tagliate a striscioline, 50 g di noci tritate e qualche fogliolina di insalata tenera tipo lattughino e ricomponete i pandorini nella loro forma originaria. Servite subito ad ogni ospite il suo pandoro gastronomico farcito in monoporzione.

    Riproduzione riservata