Padellata di pollo, tacchino e salsiccia

  • 27 06 2013
  • Procedura
    30 minuti
  • Cottura
    15 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Padellata di pollo, tacchino e salsiccia

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    250 g di petto di pollo a fette 250 g di fesa di tacchino a fette 300 g di salsiccia di pollo farina + vino bianco secco 1 scalogno + brodo vegetale 1 foglia di alloro 1 ciuffo di prezzemolo 30 g di capperi sotto sale 1 limone non trattato olio extravergine di oliva sale e pepe

    1 Prepara gli ingredienti. Dissala i capperi sotto acqua fredda corrente e mettili in una ciotola con acqua tiepida per 10 minuti, cambiandola 2-3 volte. Intanto, elimina eventuali parti grasse dalle fette di pollo e tacchino. Taglia le fette a striscioline di 1 cm di spessore e infarinale, tenendole separate. Incidi la salsiccia, nel senso della lunghezza ed elimina il budello. Tagliala a tocchetti di 2-3 cm di lunghezza. Spella lo scalogno e tritalo finemente.
    2 Rosola le carni Scalda una grande padella antiaderente con 2-3 cucchiai di olio. Rosola a fuoco vivace le striscioline di pollo per 2-3 minuti e sgocciolale con un mestolo forato. Rosola e sgocciola anche le striscioline di tacchino. Abbassa la fiamma e aggiungi lo scalogno e l'alloro. Dopo 2 minuti, alza leggermente la fiamma e unisci la salsiccia. Quando sarà  ben rosolata, irrora con il vino e lascialo quasi completamente evaporare.
    3 Completa e servi. Abbassa la fiamma, chiudi con il coperchio e cuoci per 5-6 minuti unendo poco brodo vegetale, se necessario. Togli il coperchio e riunisci nella padella gli straccetti di pollo e di tacchino e i capperi sgocciolati e strizzati. Regola di sale e pepe e mescola. Lascia insaporire per altri 2 minuti, mescolando. Spolverizza con il prezzemolo tritato e la scorza di
    limone grattugiata. Decora, a piacere, con qualche listarella di scorza di limone e servi.

    Spezzatino sprint di carne bianche
    Riproduzione riservata