Idee in cucina

Orzotto con formaggio, erbe e spinaci

5/5
  • Procedura 40 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Orzotto con formaggio, erbe e spinaci


    invia tramite email stampa la lista

    L'orzo è un cereale antico, ancora molto utilizzato nella cucina regionale, soprattutto in Alto Adige e Friuli, in particolare per preparare zuppe e minestre. Ricco di proteine, fosforo, potassio, calcio e ferro è leggero e nutriente e, se perlato, si può cuocere con lo stesso procedimento del risotto come in questa ricetta benessere arricchita anche dalle proprietà delle verdure a foglie verdi. Ecco come si cucina l'orzotto con formaggio, erbe e spinaci.

    • 1 Preparate verdure ed erbe. Lavate 100 g di foglie di spinaci novelli e 100 g di erbette o bietoline, sgocciolatele e tritatele con il coltello. Tritate separatamente 10 steli di erba cipollina, le foglioline di 4-5 rametti di maggiorana4-5 foglie di prezzemolo. Scaldate 2 cucchiai di acqua in un pentolino a fondo pesante, aggiungete 1 cipollotto tritato, mettete il coperchio e fatelo appassire.
    • 2 Cuocete il cereale. Fate tostare 260 g di orzo perlato in un tegame senza alcun condimento, aggiungete un paio di mestoli di brodo vegetale bollente e il cipollotto stufato. Proseguite la cottura, versando altro brodo bollente e mescolando spesso.
    • 3 Terminate la cottura. Quando l'orzo risulterà quasi cotto, aggiungete prima le erbette e gli spinaci e il trito di erbe aromatiche.
    • 4 Completate. A cottura ultimata, togliete l'orzotto dal fuoco, regolate di sale, mantecate con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e con 80 g di caprino fresco light oppure uguale misura di fiocchi di latte.
    • 5 Impiattate. Fate amalgamare i sapori lasciando riposare l'orzotto con formaggio, erbe e spinaci qualche minuto nella pentola prima di servirlo in tavola nei piatti singoli.
    di IN TAVOLA Riproduzione riservata