orzotto-con-radicchio-crescenza-e-nocciole preparazione

Orzotto con radicchio, crescenza e noci

L'orzotto con radicchio, crescenza e noci è un primo piatto saporito dagli abbinamenti classici ma non banali, perfetto per stupire parenti e amici, anche durante le feste.

Per cucinare l'orzotto con radicchio, crescenza e nocciole innanzitutto taglia 280 g di radicchio rosso. Sfoglia il cespo, lava le foglie, asciugale nell'apposita centrifuga e tagliale a listarelle corte e sottili. Riduci poi 50 g di guanciale a dadini molto piccoli. Infine spella e trita 1 scalogno.

Ora scalda in una casseruola 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva con lo scalogno tritato e fallo appassire per qualche minuto, coperto, e su fuoco basso. Aggiungi il guanciale e lascialo insaporire per qualche secondo, mescolando. Unisci quindi il radicchio, mescola, copri nuovamente con il coperchio e fai stufare per 7-8 minuti. Regola di sale.

Versa quindi 320 g di orzo perlato nel radicchio in cottura, mescola, bagna con due mestoli di brodo bollente e prosegui la cottura, unendo, man mano che l'orzo lo assorbe, altro brodo caldo e mescolando a ogni aggiunta, come per un risotto.

Spezzetta infine 25 g di noci, frantumandole con il batticarne, poi tritale grossolanamente con il coltello. Quando l'orzo sarà cotto, mantecalo con 100 g di crescenza tagliata a fiocchetti e 3 cucchiai di parmigiano grattugiato.

Servi l'orzotto con radicchio e crescenza direttamente nei piatti, cosparso con le noci tritate.

  • Procedura
    40 minuti
  • Cottura
    25 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Orzotto con radicchio, crescenza e noci

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Orzotto con radicchio, crescenza e noci

    La trovi anche su:
    Riproduzione riservata