Orecchiette con ragù di pollo e verdure

5/5
  • Procedura 45 minuti
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Orecchiette con ragù di pollo e verdure


    invia tramite email stampa la lista

    Le orecchiette sono un tipo di pasta corta, vanto della tradizione gastronomica pugliese, a forma di piccole orecchie, da cui il nome. In Puglia e in Basilicata sono note anche con svariati nomi dialettali come per esempio "orecchietedde" e "stacchiodde". Quando sono più appiattite perché trascinate con il coltello e non incavate, prendono il nome di "strascinati". In tutte le loro infinite varianti, le orecchiette sono preparate solo con farina di semola (di vario genere, più o meno raffinata), acqua e sale, hanno superficie ruvida e la parte centrale è sempre più sottile rispetto al bordo.

    Squisite condite in modo classico con le cime di rapa, vogliamo qui presentarvele in un'altra veste sfiziosa: con ragù di pollo e verdure. Un piatto facilissimo, leggero e saporito perfetto per i giorni di festa come per la cucina di tutti i giorni. Di seguito la semplice ricetta step by step con i vari passaggi.

    • 1

      Preparate i pomodori. Incidete 300 g di pomodori ramati con un taglio a croce, immergeteli in acqua bollente, estraeteli dopo circa 30 secondi, spellateli, divideteli a metà, privateli dei semi e tritate la polpa con il coltello.

    • 2

      Tagliate le altre verdure. Pulite 2 cipollotti senza eliminare totalmente la parte verde. Lavateli, divideteli a metà, nel senso della lunghezza, e tagliateli a rondelle. Lavate 2 coste di sedano e tagliatelo a cubetti molto piccoli (meno di 1 cm). Fate altrettanto con le 2 carote. Mettete tutte le verdure in una padella antiaderente unta con un filo di olio extravergine d'oliva e cuocete, con il coperchio, per 5 minuti.

    • 3

      Cuocete il pollo. Mettete 200 g di petto di pollo sul tagliere, tagliatelo a striscioline larghe circa 1 cm, quindi nell'altro senso, in modo da ottenere dei dadini di circa 1 cm. Uniteli al sugo di pomodoro e verdure e proseguite la cottura del ragù per circa un quarto d'ora; regolate di sale.

    • 4

      Completate. Cuocete 280 g di orecchiette secche o 400 g di orecchiette fresche in abbondante acqua bollente salata. A cottura ultimata, profumate il sugo con 1 trito aromatico preparato con 2 rametti di prezzemolo5 foglie di basilico e 1 pizzico di peperoncino piccante in polvere.

    • 5

      Portate in tavola. Versate le orecchiette lessate sopra con il ragù di pollo e verdure preparato. Condite con l'olio extravergine d'oliva rimasto a crudo e, se vi piace, altro peperoncino quindi servite.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata