Nidi di spaghetti alla chitarra con burrata

4/5
  • Procedura 1 ora 5 minuti
  • Cottura 35 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Nidi di spaghetti alla chitarra con burrata


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Prepara il sugo. Incidi 1 peperoncino fresco, nel senso della lunghezza, elimina i semi e tritalo con 1 spicchio d'aglio spellato. Dissala 40 g di capperi sotto acqua fredda corrente e disponili in una ciotola con acqua tiepida per 15 minuti, cambiando l'acqua un paio di volte. Rosola il mix con 3-4 cucchiai di olio extravergine d'oliva in una padella e aggiungi, a piacere, 500 g di pomodori pelati spezzettati oppure 800 g di pomodori ramati freschi (prima scottati in acqua bollente per 1 minuto, spellati, privati dei semi e tagliati a pezzettoni). Aggiungi 1 cucchiaino di zucchero e cuoci per circa 20 minuti. Regola di sale e unisci i capperi sgocciolati e strizzati, 80 g di olive taggiasche a pezzi, 4-5 foglie di basilico spezzettate e un pizzico di origano.

    2) Cuoci la pasta. Nel frattempo, taglia grossolanamente 200 g di burrata e trasferiscila in un colino con sotto una ciotola per raccogliere il liquido che colerà . Porta a ebollizione abbondante acqua in una pentola, sala e cuoci molto al dente 500 g di spaghetti alla chitarra freschi oppure 320 spaghetti alla chitarra secchi. Sgocciolali e trasferiscili nella padella con il sugo con 3-4 cucchiai del liquido della burrata. Mescola bene, spegni e crea i nidi di pasta in una pirofila unta con poco olio.

    3) Metti in forno e servi. Distribuisci la burrata a pezzettoni all'interno dei nidi di spaghetti alla chitarra preparati e spolverizza con poco pangrattato o, a piacere, con pecorino grattugiato. Disponi in forno già caldo a 200° C per 7-8 minuti e servi, decorando con qualche foglia di basilico spezzettata.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata