mezzi-rigatoni-con-cozze-pomodori-e-zucchine

Mezzi rigatoni con cozze pomodori e zucchine

  • Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Cottura
    40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Mezzi rigatoni con cozze pomodori e zucchine

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Se avete pensato di preparare un primo piatto di pasta mare e monti, questi mezzi rigatoni con cozze pomodori e zucchine sono perfetti: ingredienti semplici, economici, per un risultato tutt'altro che banale. I sapori si mescolano in maniera magistrale, i vostri ospiti non potranno che mostrarvi la loro soddisfazione.

    Preparazione

    1) Raschiate 1 kg di cozze ed eliminate le incrostazioni, privatele delle barbine, lavatele sotto abbondante acqua corrente, poi fatele aprire a fuoco vivo in un largo tegame con 0,5 dl di vino bianco secco. Estraetele, separate i molluschi dai gusci, tranne una dozzina di cozze che lascerete attaccata a una valva; filtrate con un colino il liquido di cottura e tenetelo da parte.

    2) Spuntate 500 g di zucchine, lavatele, affettatele a rondelle dello spessore di mezzo cm e scottatele su una griglia. Lavate 300 g di pomodori perini maturi, affettateli, salateli e metteteli nello scolapasta per 30 minuti; salate le zucchine e aggiungetele ai pomodori. In una ciotola mescolate 40 g di pangrattato con 40 g di pecorino grattugiato, 1 ciuffo di prezzemolo e 1 cucchiaino di origano.

    3) Portate a bollore abbondante acqua leggermente salata, aggiungete il liquido di cottura delle cozze e cuocete 320 g di mezzi rigatoni. Rosolate 1 spicchio d'aglio in una casseruolina con 4 cucchiai d'olio e un pizzico di peperoncino; quando l'aglio è dorato, eliminatelo. Scolate la pasta un poco al dente e conditela con l'olio preparato, le cozze sgusciate, zucchine e pomodori e 2 terzi del composto di pangrattato e pecorino.

    4) Ungete una pirofila e spolverizzatela con il pangrattato rimasto, distribuitevi la pasta e completate la preparazione con le cozze tenute nella valva. Spolverizzate il tutto con il composto di pangrattato e pecorino rimasto. Aggiungete 2-3 cucchiai d'olio e ponete la pirofila in forno a 200° per 15 minuti; poi alzate la temperatura a 250° gradi e fate gratinare per 5 minuti.

    Riproduzione riservata