• Procedura
    25 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Meringata con fragole e gelato

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di gelato alla stracciatella
    120 g di meringhe già pronte
    2 dl di panna fresca
    2 cucchiai di zucchero a velo
    20 fragole
    50 g di pistacchi sgusciati non salati

    1) Prepara la base. Rivesti lo stampo con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato. Fai ammorbidire leggermente il
    gelato, sbriciola le meringhe con le mani e amalgamale al gelato con un cucchiaio di legno o con una spatola. Versa il
    composto nello stampo, livellalo e mettilo in freezer a rassodare.
    2) Sbollenta i pistacchi. Fai bollire 1 litro d'acqua in una pentola, immergi i pistacchi e sbollentali per 30 secondi. Sgocciolali
    e, finché sono ancora caldi, privali della pellicina, strofinandoli fra le dita, quindi tritali grossolanamente. Lava rapidamente
    le fragole, tuffandole in acqua fredda, poi asciugale con carta assorbente, senza eliminare il picciolo verde.
    3) Monta la panna. Versa la panna in una ciotola a bordi alti, unisci lo zucchero a velo e montala con la frusta, aumentando
    gradualmente la velocità e amalgama verso la fine lo zucchero a velo. Togli lo stampo dal freezer, capovolgi il gelato su
    un piatto da portata, elimina la carta e distribuisci con un cucchiaio la panna sulla base di gelato.
    4) Completa il dolce. Taglia le fragole a metà e distribuiscile sulla superficie del dolce. Spolverizza con la granella di pistacchi
    e porta subito la meringata in tavola.

    Riproduzione riservata