Melanzane piccanti sott’olio

5/5
  • Procedura 40 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Melanzane piccanti sott’olio


    invia tramite email stampa la lista

    1) Lava 1 kg di melanzane, tagliatele a cubotti, mettile in uno scolapasta , cospargendole con poco sale grosso, e falle riposare per 48 ore. Sciacquale, asciugale, trasferiscile in una ciotola, coprile a filo con aceto e falle riposare ancora per 48 ore.

    2) Spella 6 spicchi di aglio e tagliali a metà. Lava 1 ciuffo di finocchietto e 1 rametto di origano fresco, asciugali e spezzettali.

    3) Scotta 4 peperoncini piccanti in abbondante aceto bollente, scolali, asciugali e tagliali a metà, eliminando i semi.

    4) Strizza le melanzane, distribuiscile in 4 vasi sterilizzati da 250 g, alternandole con l'aglio, i peperoncini, il finocchietto, l'origano e poco sale.

    5) Riempi di olio, superando di due dita le verdure, chiudi i vasi e metteteli in frigo. Chiusi, si conservano per 2-3 mesi.

    Melanzane piccanti sott'olio: un antipasto goloso

    Le melanzane piccanti sott'olio sono una conserva golosa da preparare con anticipo e servire in tante occasioni. Su una bella tavola, soprattutto merdionale, sono una ricetta immancabile. Tra i vari modi di preparare e presentare le melanzane, c'è infatti la possibilità di prepararle sott'olio e, come in questo caso, dare loro un tocco di piccantezza per renderle ancora più golose. Segui il nostro step by step per preparare questo ortaggio in conserva in piena sicurezza.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata