Macedonia di agrumi alle spezie

4/5
  • Procedura 1 ora
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Macedonia di agrumi alle spezie


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Prepara lo sciroppo. Lava 1 arancia e il limone, dividili a metà, spremi il succo, filtralo attraverso un colino e mettilo nel pentolino. Aggiungi 4 cucchiai di miele, profuma con una stecca di cannella spezzettata a metà, 4 chiodi di garofano e i fiori di anice stellato. Cuoci per qualche minuto a fuoco dolce, fino a ottenere un liquido sciropposo.

    2) Pulisci e taglia la frutta. Lava accuratamente tutti gli agrumi e asciugali. Sbuccia 3 mandarini, 3 clementine e 2 mapo ed elimina la pellicola bianca con un coltellino. Taglia le calotte alle estremità dei pompelmi e delle arance rimaste. Sbuccia al vivo tutti gli agrumi, tranne i lime e i mapo e i kumquat, raccogliendo il succo che si forma in un piattino ed elimina gli eventuali semi. Taglia i mapo, i kumquat e i lime a fettine rotonde sottili. Trasferisci gli agrumi in una ciotola, aggiungi lo sciroppo alle spezie preparato e il succo degli agrumi che hai tenuto da parte, mescola delicatamente. Copri la ciotola con pellicola e mettila in frigorifero per circa 10 minuti, in modo che la macedonia si insaporisca bene.

    3) Completa e servi. Togli la ciotola dal frigorifero, elimina la pellicola e mescola la macedonia delicatamente. Puoi portare la macedonia direttamente in tavola nella ciotola, servendola con un mestolino, oppure puoi servirla suddividendola nelle 4 coppette, avendo cura di unire lo sciroppo e le spezie in ciascuna.


    Nel periodo invernale gli agrumi sono un toccasana e il loro consumo oltre che benefico è anche molto piaceviole per il loro sapore aspro ma dolce, li puoi consumare in diversi modi ma questa macedonia di agrumi alle spezie è veramente deliziosa. Ottima da servire dopo il pasto, questa macedonia insaporita dallo sciroppo speziato ti sorprenderà con la sua bontà.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata