Luccio in salsa alla mantovana con polenta

5/5
  • Procedura 2 ore 25 minuti
  • Cottura 1 ora 30 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Luccio in salsa alla mantovana con polenta


    invia tramite email stampa la lista

    1,5 kg di luccio
    400 g di farina di mais bianca o gialla
    un peperone sottaceto
    4 cucchiai di capperi sotto sale
    uno spicchio d'aglio
    una cipollina o un cipollotto
    un ciuffo di prezzemolo
    5 acciughe sotto sale, possibilmente spagnole
    un uovo sodo
    un pizzico di zucchero
    aceto
    olio extravergine di oliva
    sale, pepe

    Per il court bouillon (brodo vegetale, per cuocere il pesce):
    una costola di sedano
    una carota
    una cipolla
    2 chiodi di garofano
    qualche gambo di prezzemolo
    una foglia di alloro
    5 bacche di ginepro
    un cucchiaino di pepe in grani
    uno spicchio d'aglio
    mezzo bicchiere di aceto di vino bianco
    un bicchiere di vino bianco
    sale

    1) Preparate prima di tutto il court bouillon: pulite il sedano e la carota e tagliateli a pezzi. Spellate la cipolla e infilzatevi i
    chiodi di garofano. Mettete in un'ampia casseruola le verdure preparate con i gambi di prezzemolo, la foglia di alloro, le
    bacche di ginepro, il pepe in grani, lo spicchio d'aglio, l'aceto e il vino. Salate e portate a ebollizione. Lasciate cuocere a
    fuoco medio per circa mezz'ora con il coperchio.
    2) Pulite il luccio: togliete le branchie, praticate un taglio sul ventre, eliminate le interiora e lavatelo accuratamente dentro
    e fuori. Immergetelo quindi nel court bouillon bollente. Lasciatelo cuocere a fuoco basso per circa 15 minuti, sgocciolatelo
    delicatamente e sfilettatelo, eliminando le lische, la pelle e la testa. Disponete la polpa in un piatto da portata. Se volete,
    potete filtrare il brodo di cottura e utilizzarlo per la cottura di un risotto o di una zuppa di pesce d'acqua dolce.
    3) Preparate la salsa: sciacquate i capperi sotto un getto di acqua fredda corrente, per dissalarli. Metteteli a bagno in
    abbondante aceto, sgocciolateli e strizzateli. Sciacquate anche le acciughe sotto acqua fredda corrente, per dissalarle e,
    contemporaneamente, sfilettatele. Mettete quindi i filetti ottenuti a bagno in acqua e aceto. Tagliate a cubettini il
    peperone e tritate l'aglio, la cipollina o il cipollotto, una manciata di prezzemolo, l'uovo sodo, i capperi e le acciughe.
    Riunite in una ciotola tutti gli ingredienti preparati e conditeli con lo zucchero, poco aceto, sale, pepe e abbondante olio.
    Versate la salsa sul pesce e fatelo marinare per 12 ore.
    4) Per la polenta, fate bollire in una casseruola 1,5 l di acqua, salatela e versate a pioggia la farina di mais, mescolando.
    Proseguite la cottura, continuando a mescolare, per circa 45 minuti. Versate la polenta in una pirofila unta di olio, fatela
    raffreddare, sformatela, tagliatela a fette e cuocetele alla brace o al forno. Servite il luccio in salsa con la polenta calda.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata