lemon-curd-in-vasetto preparazione

Lemon curd in vasetto

  • Procedura
    30 minuti
  • Cottura
    20 minuti
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Lemon curd in vasetto

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Il lemon curd è una crema di origine inglese a base di limoni, uova, burro, zucchero e fecola o maizena. Dolce e consistente, è ideale da spalmare su pane o biscotti o per farcire o accompagnare dolcetti e torte (come la torta a strati al limone e panna). Con le quantità indicate nella nostra ricetta potete ricavare 3-4 vasetti da 250 grammi che si conserveranno fino a 10 giorni. Ecco la ricetta step by step.

    Spremete i limoni. Lavate 4 limoni non trattati, asciugateli, grattugiate la scorza e tenetela da parte. Tagliateli a metà, spremeteli e filtrate il succo ottenuto attraverso un colino.

    Mescolate gli ingredienti. Sgusciate 4 uova in una casseruola a fondo spesso, unite 300 g di zucchero e 1 cucchiaino di fecola di patate (o amido di mais) sciolta in metà succo di limone e mescolate con una frusta per amalgamare gli ingredienti.

    Cuocete. Versate il succo di limone rimasto nel mix di uova preparato, aggiungete 200 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente e tagliato a pezzetti e cuocete la salsa su fiamma bassissima per 7-8 minuti, fino a quando si sarà addensata.

    Completate. Sollevate il lemon curd con un cucchiaio di legno per verificare la consistenza: dovrà ricadere come una confettura. Togliete la casseruola dal fuoco, versate il lemon curd bollente nei vasetti sterilizzati (bolliti in acqua per 20 minuti e lasciati raffreddare nell'acqua stessa).

    Conservate. Chiudete ermeticamente i vasetti di lemon curd, rovesciateli e lasciate raffreddare completamente. Conservateli in frigorifero: si mantengono una decina di giorni.

    Riproduzione riservata