Lasagne ai finferli e besciamella

5/5
  • Procedura 1 ora 45 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Lasagne ai finferli e besciamella


    invia tramite email stampa la lista

    - gr. 400 di finferli (o funghi coltivati)
    - gr. 40 di burro
    - gr. 430 di farina
    - mezzo litro di latte
    - 4 uova
    - gr. 150 di grana grattugiato
    - uno scalogno
    - uno spicchio d'aglio
    - un ciuffo di prezzemolo
    - olio extravergine d'oliva
    - noce moscata
    - sale
    - pepe

    COME SI PREPARA
    Mondate i finferli con attenzione in modo da eliminare tutti i residui di terra, tagliate a metà o a spicchi i più grossi e
    lasciate interi i più piccoli. Dorate l'aglio sbucciato in 3 cucchiai d'olio, unite i funghi e il prezzemolo tritato,
    salate, pepate e cuoceteli fino a quando sono morbidi. Versate gr. 400 di farina a fontana sulla spianatoia, rompetevi
    al centro le uova, aggiungete un cucchiaino di sale e un cucchiaio d'olio, quindi impastate il tutto fino a ottenere un
    composto elastico, liscio e omogeneo. Bollite il latte. Nel frattempo sciogliete gr. 30 di burro in una casseruola e
    fatevi appassire lo scalogno sbucciato e tritato finemente. Prima che prenda colore salate, incorporatevi gr. 30 di
    farina e spegnete il fuoco. Versate poco alla volta il latte bollente mescolando continuamente fino a ottenere una
    crema fluida e omogenea, quindi incorporatevi il grana e la noce moscata grattugiata. Stendete la pasta in una sfoglia
    sottile e ritagliatela a rettangoli poco inferiori alle dimensioni della teglia. Cuoceteli pochi per volta in acqua
    bollente salata addizionata di un cucchiaio d'olio, estraeteli molto al dente, passateli subito in acqua fredda per
    fermare la cottura e stendeteli via via su un telo mentre cuocete gli altri. Preparate le lasagne distribuendo su ogni
    strato di pasta besciamella e funghi (mettetene da parte 4 o 5 interi), terminate con uno strato sottile di besciamella
    e cuocete in forno preriscaldato a 175° per 35 minuti, poi estraete la pirofila dal forno e distribuitevi sopra i
    finferli messi da parte.

    di GRAZIA Riproduzione riservata