la-pasta-choux-passo-per-passo preparazione

Pasta choux: ricetta base

  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pasta choux: ricetta base

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Bigné, profiteroles, èclairs vengono tutti realizzati con questa pasta, non difficile da fare ma diversa da tutte le altre. Viene infatti preparata a caldo incorporando una quantità variabile di uova a un impasto costituito da acqua, sale, burro, zucchero e farina: si ottengono così involucri leggerissimi e croccanti al tempo stesso, pronti da farcire. 

    Trovate bigné &Co. in vendita in pasticceria o al supermercato, ma potete prepararli anche in casa. Preparare la pasta choux, ovvero la pasta dei bignè, è piuttosto semplice: basta avere un po' di pazienza e gli strumenti giusti: un forno affidabile per la cottura e una tasca da pasticciere per formarli. Seguite i nostri consigli e la ricetta passo a passo di Donna Moderna.

    Portate a ebollizione in una casseruola 1.5 dl di latte con 1 dl di acqua in una casseruola, unite una presa di sale, 20 g di zucchero e 90 g di burro a pezzetti.

    Togliete la casseruola dal fuoco, versate a pioggia 150 g di farina 00 setacciata e mescolate con un cucchiaio di legno fino a ottenere un composto omogeneo.

    Mettete il recipiente sul fuoco e cuocete il composto a fiamma bassa, mescolando sempre con il cucchiaio di legno, finché si staccherà dal fondo e dalle pareti.

    Trasferite il composto in una ciotola, fatelo intiepidire e poi unite 4 uova, una alla volta, non aggiungendo il successivo finché il precedente non è stato completamente assorbito dall'impasto.

    Per preparare una teglia di bignè rovesciate i bordi della tasca da pasticciere verso l'esterno e riempitela con la pasta choux per i 2/3. Risollevate il bordo, torcete delicatamente e fate scendere il composto sulla placca foderata con carta da forno, formando mucchietti di impasto di 4 cm di diametro ben distanziati fra di loro.

    Cuocete i bignè in forno già caldo a 200° C per 20-25 minuti, avendo cura di aprire di poco lo sportello del forno dopo i primi 15 minuti di cottura. Quando tutti gli choux saranno pronti, incideteli lateralmente e riempiteli (usando una tasca per dolci) con una farcia dolce o salata a vostro piacere.

    Ricordate che la pasta da choux andrebbe consumata subito, altrimenti diventa grigiastra e si sbriciola, ma si può congelare facilmente, e in in freezer, grazie al suo alto contenuto di grassi, si può conservare tranquillamente anche per 12 mesi.

    Riproduzione riservata