Idee in cucina

Pasta biscotto o pasta biscuit

5/5
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pasta biscotto o pasta biscuit


    invia tramite email stampa la lista
    Pasta biscotto o pasta biscuit
    La trovi anche su:

    La pasta biscotto o pasta biscuit è un impasto base soffice e flessibile, vagamente somigliante al pan di Spagna, ideale per creare velocissime torte a strati (sia dolci che salate), rotoli, girelle, merende e stuzzichini oltre a tanti altri dessert originali e fantasiosi. Perfetti anche da confezionare per uno spettacolare regalo fatto in casa!

    Gli ingredienti necessari sono pochi e semplici: per metervi all'opera vi bastano infatti 4 uova, 70 g di farina, 60 g di zucchero semolato e 50 g di burro (non presente in tutte le versioni e in alcuni casi sostituito da olio di semi o di oliva), più il burro necessario per ungere gli strumenti. Se volete cucinare la variante salata vi sarà sufficente eliminare il dolcificante, preparazione e cottura sono le stesse che vi stiamo per presentare. Se invece quello che vi serve è una base di pasta biscuit al cacao aggiungete all'impasto 20 g di cacao in polvere amaro in sostituzione di 20 g di farina. 

    Di seguito la ricetta step by step di Donna Moderna con qualche trucco usato dai pasticceri più esperti e tutti i passaggi per avere un risultato ottimale.

    • 1

      Sgusciate in una terrina 2 uova intere e 1 tuorlo; unite 60 g di zucchero e lavorate a crema il composto con uno sbattitore elettrico per circa 10-15 minuti. Un segreto da chef? È meglio fare questa operazione tenendo la ciotola con la crema a bagnomaria in una più grande contenente acqua calda. Quando la massa sarà gonfia e spumosa, levatela dal bagnomaria e mescolatela con un cucchiaio di legno fino a che sarà fredda. Unitevi quindi 70 g di farina, facendola cadere da un setaccino a maglie fitte: mescolate il composto dal basso verso l'alto e non in senso rotatorio. Unite quindi anche 50 g di burro fuso, versandolo a filo e mescolando sempre nel modo indicato sopra. Montate a neve densa 2 albumi (quello rimasto dall'uovo già sgusciato e il secondo, prelevato dall'ultimo uovo) usando una frusta a mano o elettrica; uniteli alla crema, sempre sollevando il composto dal basso verso l'alto e non lavorandolo in senso rotatorio, per evitare che gli albumi si "smontino".

    • 2

      Imburrate una placca da forno e copritela con un foglio di carta oleata che ungerete ugualmente di burro oppure della più comune carta da forno sempre imburrata. Rovesciatevi sopra l'impasto livellandolo accuratamente con una spatola o con il dorso di un cucchiaio in uno strato alto un dito.

    • 3

      Fate cuocere l'impasto in forno caldo a 220° C per 5-7 minuti. Inumidite un canovaccio da cucina e rovesciatevi sopra la placca con la pasta cotta. Spennellate la carta oleata con acqua fredda e staccatela dal dolce molto lentamente, tenendo ferma con la mano la pasta biscotto già scoperta. Quindi arrotolate la pasta nel canovaccio: questa operazione serve a evitare che si attacchi tutta assieme mentre si raffredda. Legate le 2 estremità con un po' di spago e mettete in frigo per 20 minuti.

    • 4

      Quando la pasta biscuit sarà fredda, srotolatela e impiegatela per preparare i vostri dolci preferiti oppure farcitela a piacere con crema pasticciera, panna montata o marmellata. Arrotolatela di nuovo con cura e tenetela in frigorifero fino al momento di servirla come rotolo ripieno o in versione girella. In questo caso tagliatela con un coltello affilato a fette regolari non troppo sottili.


      Cliccate qui se volte invece scoprire come assemblare con la vostra pasta biscotto una perfetta torta a strati a prova di principiante. Buon divertimento!

    di PIATTI DI FESTA Riproduzione riservata