Insalata di riso con mais, avocado e salmone

5/5
  • Procedura 50 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Insalata di riso con mais, avocado e salmone


    invia tramite email stampa la lista

    300 g di filetti di salmone senza pelle
    200 g di riso
    50 g di riso selvaggio
    100 g di mais conservato al naturale
    un avocado
    un peperone rosso
    un peperoncino
    una costola di sedano
    100 g di olive nere
    un ciuffetto di prezzemolo
    2 fette di limone
    succo di limone
    tabasco
    4 cucchiai di olio d'oliva
    sale, pepe

    1) Mettete a bagno almeno per un'ora il riso selvaggio. Portate a ebollizione in una pentola abbondante acqua,salatela
    e insaporitela con un pezzetto di peperoncino, il sedano a grossi pezzi e le fette di limone. Lasciate bollire
    per una decina di minuti, poi unite le 2 qualità di riso e lessatele. Scolatele al dente ed eliminate il peperoncino,
    il limone e il sedano; condite il riso con un cucchiaio di olio, distribuitelo su una placca foderata di carta da forno
    e lasciate raffreddare.
    2) Intanto tagliate il salmone a tocchetti, salateli, pepateli e lessateli a vapore per 5 o 6 minuti. Lasciateli raffreddare,
    conditeli con un cucchiaio di olio sbattuto con un cucchiaino di succo di limone, uno spruzzo di tabasco e un pizzico di sale.
    3) Scolate il mais, lavatelo sotto l'acqua fredda, scolatelo di nuovo e asciugatelo. Lavate il peperone e tagliatelo a
    listarelle. Tagliate a metà l'avocado senza sbucciarlo, eliminate il nocciolo e con l'apposito scavino ricavate dalla polpa
    tante palline. Raccoglietele in una ciotola e spuzzatele di succo di limone per evitare che anneriscano. Asportate la
    polpa rimasta nei mezzi gusci e frullatela con un cucchiaio di succo di limone, 2 di olio, sale e qualche goccia di tabasco
    e lasciatela riposare.
    4) Riunite in una ciotola riso,salmone, mais, peperone, avocado e olive: mescolate e guarnite con un trito di prezzemolo.
    Servite la salsa a parte.

    di CUCINA MODERNA ORO Riproduzione riservata