Insalata di riso al tonno

Insalata di riso al tonno

  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Insalata di riso al tonno

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Insalata di riso al tonno

    La trovi anche su:

    Facile, veloce, sfiziosa: l'insalata di riso al tonno è un piatto freddo perfetto per tutte le stagioni! Si può preparare, quando si ha poco tempo da dedicare alla cucina, tutto l'anno. È perfetta per un pic nic di primavera, per un bruch estivo, per la pausa pranzo in ufficio dei mesi autunnali e invernali.

    Qui vi presentiamo una ricetta semplicissima con olive, mozzarella e pesto. Non amate il pesto alla genovese? In alternativa potete condire anche con uova sode e conserve sott'olio e sott'aceto. Una volta preparato il riso bollito e rassodate le uova mescolateli accuratamente con carciofini, peperoni a filetti e capperini.

    Preparazione

    1) Lessate 280 g di riso parboiled in abbondante acqua salata, poi raffreddatelo sotto un getto d'acqua fredda corrente e scolatelo molto bene. Questa tipologia di riso è perfetta per le insalate perché cuoce rapidamente e rimane sempre al dente grazie a un particolare processo di lavorazione (viene immerso in grandi vasche di acqua calda, poi trattato con vapore ad alta temperatura e infine essiccato). 

    2) Condite il riso bollito con un filo di olio extravergine di oliva, poi aggiungete 80 g di pesto ligure già pronto e mescolate. Aggiungete anche 200 g di mozzarelline ciliegia tagliate a metà , 120 g di olive nere denocciolate e 160 g di tonno sott'olio sgocciolato e sfaldato; pepate a piacere e mescolate bene. 

    3) Distribuite l'insalata di riso al tonno nei piatti e profumate, a piacere, con qualche fogliolina di basilico fresco. Se preferite una presentazione più scenografica ungete uno stampo a ciambella con un filo di olio, riempitelo con l'insalata di riso pressandola un po' per riempire gli spazi. Lasciatela riposare per 10 minuti prima di rovesciarla sul piatto di portata e servirla.

    Riproduzione riservata