Biscotti ai cereali: ricette per la colazione

Sani, genuini, leggeri, ricchi di fibre, sono un aiuto anche per la regolarità intestinale: i biscotti ai cereali sono un vero toccasana per il benessere del nostro corpo. Ma chi ha detto che dobbiamo rinunciare al gusto? Versatili e leggeri, i biscotti ai cereali puoi inventarli partendo da una ricetta base, ma aggiungendo tutti gli ingredienti che ami di più, come frutta, gocce di cioccolato, cocco, frutta secca, bacche di goji.

I cereali aiutano al regolare benessere del nostro corpo, oltre a essere leggeri. Da scoprire le ricette per la colazione e come possono essere utili per ottenere una pancia piatta! In particolare i cereali si distinguono in: farro, orzo, avena, mais, riso, grano saraceno e miglio. È consigliabile consumare cereali integrali, perché sono più ricchi di fibre, proteine, zuccheri e amido. Sono ipocalorici e conservano intatte tutte le loro componenti nutritive. Se vengono consumati costantemente, aiutano a prevenire malattie cardiache e forme tumorali (come il tumore al colon) permettendo di ripulire l’intestino.

I biscotti ai cereali sono anche un'ottima soluzione quando ne hai avanzati nella scatola e hanno perso la loro fragranza, diventando molli e appiccicosi. Oppure quando i bambini non li amano, ma hanno bisogno di una dose di fibre perché non riescono ad andare in bagno.

Una versione semplicissima e davvero light dei biscotti ai cereali è sfruttare il potere aggregante della banana per unire gli ingredienti, senza aver bisogno di burro e uova. Basta mescolare il muesli che preferisci con una banana schiacciata e aggiungere poi altri ingredienti dolci, come gocce di cioccolato, fondente o bianco a tua scelta, o ancora bacche di goji, uvetta.

Attenzione: i biscotti ai cereali diventano molli in fretta, ecco allora che per conservarli è meglio scegliere un contenitore ermetico, di latta oppure di vetro. Resteranno così intatti e croccanti per diversi giorni.