Coriandoli dolci di Carnevale

Coriandoli dolci

  • Procedura
    50 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Coriandoli dolci

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Coriandoli dolci

    La trovi anche su:

    I coriandoli dolci sono la perfetta merenda di Carnevale: belli da vedere e buoni da mangiare, a differenza delle tradizionali frittelle non sono fritti ma cotti al forno! Scorri la facile ricetta step by step per preparali con le tue mani. Sotto le foto troverai anche tanti trucchi per una riuscita perfetta dei dolcetti e della glassa colorata.

    1) Impasta. Amalgama farina e lievito setacciato sulla spianatoia con zucchero, olio, vino, scorze e le uova leggermente sbattute, fino a ottenere una pasta omogenea.

    2) Fai i coriandoli e cuocili. Forma con l'impasto tanti rotolini di circa 1 cm di diametro. Tagliali a pezzetti di 7-8 mm di spessore. Distribuisci i coriandoli sulla placca e cuocili. Per un risultato ottimale, quando disponi i coriandoli sulla placca (ricordati di foderarla con carta da forno), tienili leggermente distanziati fra loro: cuocendo, infatti, lievitano e aumentano di volume, rischiando di attaccarsi fra di loro. Cuocili in forno già caldo a 250° C per circa 5 minuti, finché saranno appena dorati, girandoli a metà cottura. Toglili dal forno e falli raffreddare, prima di glassarli.

    3) Prepara la glassa. Mescola zucchero a velo e albumi senza formare grumi. Suddividi nelle ciotole e unisci a ciascuna poche gocce di colorante alimentare. Puoi usare 4 coloranti alimentari di 4 diversi colori (giallo, verde, rosso e blu). Mescola con cura. In commercio puoi trovare uova di varie dimensioni; in base alla grandezza delle uova, e quindi degli albumi, può variare anche la quantità di zucchero a velo necessario per la preparazione della glassa. Calcola, quindi, circa 220 g di zucchero a velo per ogni albume, aumentando leggermente la dose se l'uovo è di dimensioni più grosse (calcola che 1 uovo medio pesa circa 60 g). Prima di amalgamare l'albume allo zucchero a velo, sbattilo leggermente con una piccola frusta o con una forchetta (senza però montarlo), perché diventi più fluido.

    4) Glassa i coriandoli. Suddividi i coriandoli in 4 parti, colorali immergendoli nelle ciotoline con le glasse colorate. Sgocciolali e trasferiscili su una gratella per dolci o su carta da forno.

    5) Completa e... mangia! Sistema i coriandoli sulla gratella, distanziandoli leggermente uno dall'altro con i rebbi di una forchetta, per evitare che si attacchino. Lasciali riposare in un luogo fresco e asciutto per circa 2-3 ore, girandoli, in modo che la glassa si asciughi completamente. Disponi, se ti piace, i coriandoli in coni di carta per alimenti colorata e offrili ai piccoli ospiti.

    Riproduzione riservata